43" di lettura

Stefano Patuanelli: «Piattaforme di DAD eslcuse dal consumo di gigabyte»

«La connettività – evidenzia il Ministro dello Sviluppo Economico - è diventata un elemento imprescindibile di inclusione sociale e si conferma sempre più essenziale per la crescita e lo sviluppo del Paese».

divulga con soddisfazione una buona notizia per tanti studenti: «Così come nella prima fase di questa pandemia, le società di telecomunicazioni si mostrano collaborative con il Governo per garantire continuità del servizio di connessione, mantenendo elevati livelli di assistenza e agevolando, per tutte le famiglie, le attività essenziali come lo smartworking e la didattica a distanza.

Hanno infatti accolto l’invito del Governo – sottolinea il Ministro dello Sviluppo Economico – a identificare soluzioni che agevolino i ragazzi nel seguire le lezioni da remoto: escluderanno le piattaforme di didattica a distanza dal consumo di gigabyte previsto negli abbonamenti. La connettività – conclude Patuanelli – è diventata un elemento imprescindibile di inclusione sociale e si conferma sempre più essenziale per la crescita e lo sviluppo del Paese.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Notizie del giorno