Stemma Frosinone Calcio danneggiato a S.Donato: autori non appartenenti a tifoseria organizzata

Nella mattinata odierna in Sora, a conclusione di attività d’indagine avviata lo scorso 20 luglio a seguito del danneggiamento dello stemma del Frosinone Calcio avvenuto nel Comune di San Donato Val di Comino (località prescelta per il ritiro estivo della compagine ciociara), i militari del N.O.R.M. della locale Compagnia hanno denunciato 32enne ed un 33enne, entrambi del sorano di cui uno già censito, per il reato di “danneggiamento aggravato”.

In particolare, i due, che non appartengono a contesti di tifoseria organizzata, nella serata del 20 luglio scorso, in stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di sostanze alcoliche, hanno sostato casualmente in prossimità del luogo ove era stato collocato lo stemma e, senza alcun motivo, lo hanno danneggiato. Contestualmente gli stessi venivano proposti per l’irrogazione del provvedimento “D.A.S.P.O”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
CRONACA

SORA - Tentata estorsione a imprenditore: 25enne in arresto

Il giovane è già in carcere a Cassino.

POLITICA

BROCCOSTELLA - Consiglio negato: l'opposizione scrive al Prefetto

L'opposizione ha chiesto «chiarimenti al Sindaco ed alla Giunta, relativamente alle note di stampa dalle quali si è appreso di gravissime ...

POLITICA

Nicaragua e Italia rafforzano l'amicizia. MP D'Orazio (ANCI) incontra l'ambasciatrice Mónica Robelo

Tema del meeting: espandere i Legami di Fratellanza tra i due paesi.

POLITICA

REGIONE - Il Fondo per i malati oncologici è realtà. L'annuncio del consigliere Loreto Marcelli

Le risorse serviranno a sostenere coloro che si vedono costretti a ricorrere alle cure, il più delle volte, lontano da ...