5 anni fa

Studenti in corteo a Sora: “Le nostre scuole non sono aziende! La pubblica istruzione non si vende!!!”

“Le nostre scuole, non sono aziende! La pubblica istruzione, non si vende!!!”. Ripetendo questo slogan, stamane i ragazzi delle scuole superiori di Sora, Isola del Liri e Arpino hanno attraversato in corteo il centro della città per manifestare per l’ultima volta, prima di cominciare l’occupazione pacifica degli istituti, allo scopo di rendere note le condizioni di precarietà in cui vive la Scuola Pubblica, abbandonata a se stessa sia dal punto di vista strutturale sia da quello organizzativo.

Il corteo si è svolto con il seguente percorso: Piazza De Sica – Via Pisacane – Viale Regina Elena – Via Città di Castello – Via Napoli – Piazza Garibaldi – Lungoliri Simoncelli – Ponte S.Lorenzo – Via Deci – Piazza Indipendenza – Corso de’ Volsci – Piazza S.Restituta. Al termine della lunga marcia, organizzata, ci preme sottolinearlo, non per perdere tempo bensì per dare il giusto risalto ad una situazione scolastica sempre più insostenibile, gli studenti, guidati dai soli rappresentanti d’istituto e senza alcuna sigla politica tra le loro fila, si sono radunati in Piazza S. Restituta per ascoltare alcuni messaggi di chiusura della manifestazione.

Dai tanti megafoni presenti nella piazza centrale della città volsca, i ragazzi sono stati invitati a fornire il proprio contributo per difendere la Pubblica Istruzione, che è l’unica risorsa del popolo, l’unico patrimonio che le famiglie appartenenti alle fasce sociali più largamente presenti nel Paese, hanno a disposizione per dare un futuro migliore ai propri figli.

Lorenzo Mascolo – Sora24

[nggallery id=776]

Commenti

wpDiscuz
Menu