Superlega: ottimo punto a Piacenza. Ora il calendario sorride alla Biosì Indexa Sora

Il punto conquistato ieri a Piacenza è una portentosa iniezione di fiducia per la Biosì Indexa Sora. I bianconeri hanno lasciato virtualmente l’ultimo posto in classifica (ora sono a pari punti con Milano), dove erano precipitati con la complicità di un calendario assurdo che in poche settimane li ha portati nei palazzetti di tutte le squadre di vertice.

Da ieri, però, la situazione è cambiata e anche il calendario è diventato decisamente più alla portata. Da qui alla fine del campionato, infatti, mancano sei partite, quattro delle quali verranno disputate al “Polsinelli” di Sora. Ottima anche la sequenza degli avversari da incontrare: Molfetta e Latina in casa, Milano fuori, Vibo a Sora, Padova in Veneto e Ravenna all’ultima in terra volsca. Come si può facilmente riscontrare, il Sora incontrerà tutte le squadre dall’ottavo posto poi.

La possibilità di terminare il campionato onorevole, ovvero con un cospicuo distacco dall’ultimo posto, è quindi molto concreta. Se i bianconeri riuscissero a regalarci almeno 12 punti, vincendo le quattro gare in casa, si potrebbe chiudere il torneo in modo più che dignitoso.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
NECROLOGI

Ci ha lasciato l'Ing. Antonio Accettola

Si è spento a Sora presso l'Ospedale SS. Trinità.

NECROLOGI

Ci ha lasciato il Dott. Luciano Simoncelli

Si è spento a Roma. Funerali domani a Santa Restituta.

SPORT

VOLLEY - A Broccostella la regia è nelle mani di Tommaso D'Agostino

Palleggiatore Classe '82, Tommaso nasce pallavolisticamente in quel di Sant'Elia all'età di 17 anni,e subito si ritrova in prima squadra ...