Tamponi “drive through”: Di Stefano chiede a De Donatis l’attivazione anche a Sora

Il servizio è già disponibile presso i presidi di Frosinone e Cassino.

«Chiedo al sindaco di sora di sollecitare l’Asl ad attivare nei pressi dell’Ospedale di Sora il servizio tamponi drive Through come è attivo a Frosinone e da domani a Cassino nell’interesse del territorio accelerando l’accertamento della negatività per consentire, in base alle disposizioni nazionali vigenti, il rientro al lavoro di cittadini che, già positivi al , sono in quarantena presso il proprio domicilio e risultano clinicamente guariti e asintomatici.

Ad individuare i cittadini da sottoporre a questa procedura sono le Asl di competenza per offrire loro l’opportunità di eseguire il test in giorni e luoghi predeterminati con questa modalità, rimanendo a bordo della propria auto per poi rientrare immediatamente al domicilio dove attendere l’esito dell’accertamento.

Si tratta di una procedura veloce, sicura, pratica ed efficiente per sottoporre i cittadini che, dopo aver avuto il coronavirus, sono asintomatici e devono accertare la loro negatività per poter tornare al lavoro, concludendo la fase di isolamento. È fondamentale fare in modo che chi ha superato la malattia e sta bene possa riprendere la propria attività il più velocemente possibile».

È quanto dichiara il consigliere comunale

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
POLITICA

Donne in politica a Sora: com'è la situazione oggi e com’era esattamente 40 anni fa, nel 1980

Il confronto numerico tra le elezioni dell'8-9 Giugno 1980 e le ultime del 2016.

POLITICA

"Cristo ha bypassato al Ciociaria"

Critica analisi di Rodolfo Damiani sul depauperamento della provincia di Frosinone.