31" di lettura

POLITICA

Tav: due treni al giorno fermeranno a Frosinone e Cassino

Siglato stamane un protocollo d'intesa storico per la nostra provincia.

Siglato questa mattina dal il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti e dall’Amministratore Delegato delle Ferrovie dello Stato, Gianfranco Battisti, il protocollo d’intesta tra Ferrovie dello Stato e Regione Lazio per il collegamento all’alta velocità dalla provincia di Frosinone. Presente all’evento anche la Ministra delle infrastrutture e dei trasporti, Paola De Micheli e l’assessore regionale alla mobilità, Mauro Alessandri.

Il piano di investimenti del Gruppo FS nel Lazio ammonta a circa 18 miliardi di euro. Tra le novità spiccano soprattutto le fermate della Tav a Frosinone e Cassino. Saranno due i treni che quotidianamente faranno scalo nella nostra provincia e ci permetteranno non solo di raggiungere la Capitale in meno di tre quarti d’ora, ma di essere collegati molto più velocemente al resto del paese.