Tav: due treni al giorno fermeranno a Frosinone e Cassino

Siglato stamane un protocollo d'intesa storico per la nostra provincia.

Siglato questa mattina dal il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti e dall’Amministratore Delegato delle Ferrovie dello Stato, Gianfranco Battisti, il protocollo d’intesta tra Ferrovie dello Stato e Regione Lazio per il collegamento all’alta velocità dalla provincia di Frosinone. Presente all’evento anche la Ministra delle infrastrutture e dei trasporti, Paola De Micheli e l’assessore regionale alla mobilità, Mauro Alessandri.

Il piano di investimenti del Gruppo FS nel Lazio ammonta a circa 18 miliardi di euro. Tra le novità spiccano soprattutto le fermate della Tav a Frosinone e Cassino. Saranno due i treni che quotidianamente faranno scalo nella nostra provincia e ci permetteranno non solo di raggiungere la Capitale in meno di tre quarti d’ora, ma di essere collegati molto più velocemente al resto del paese.

MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida fino al prossimo 02 Giugno.