1’ di lettura

Tempi duri per il trasporto regionale e ancor più per quello provinciale

Anche Codici ha partecipato attraverso la delega al presidente dell’Osservatorio regionale ai trasporti Simona Costamagna, alla riunione che si è tenuta ieri presso l’assessorato ai trasporti e presieduta dall’assessore regionale Lollobrigida.

Partendo dagli effetti sul trasporto laziale dell’attuale manovra economia nazionale esposti dai tecnici della Direzione regionale Trasporti Francesco Lollobrigida ha in quella sede sottolineato la necessità di “riorganizzare il trasporto per ottimizzare le risorse ed arrivare a un quadro generale che possa penalizzare il meno possibile l’utenza e i lavoratori”.

Dichiarazione di Luigi Gabriele, segretario provinciale Codici: Le preoccupazioni dell’Assessore Lollobrigida sono le nostre preoccupazioni. Mentre il Governo taglia 150/160 milioni di Euro al Lazio, in provincia di Frosinone qualcuno si diverte ancora a presiedere e mantenere consigli di amministrazioni per società aeroportuali fantasma.

In provincia di Frosinone le tragedie quotidiane dei pendolari sono la dimostrazione , di quanto nonostante la posizione strategica questa provincia , le incapacità amministrative e la mancata attenzione nelle politiche del pendolarismo da parte della politica possano aggravare la condizione di vita dei cittadini. Ogni cittadino frusinate impiega ancora dalle 2,0 alle 3,0 ore per raggiungere la capitale, qualsiasi mezzo usi, sia su gomma che su ferro.

Inoltre, diventa difficile lo spostamento delle merci perché non esistono meccanismi di interscambio per favorire l’agevolazione della movimentazione di persone e cose. Insomma una provincia che a livello logistico appare appartenere più a regioni lontane. Il nostro auspicio, anche alla luce delle mani tese dall’assessore regionale ai trasporti, è quello di trovare insieme agli altri interlocutori di settore, delle adeguate soluzioni affinché si eviti che oltre il danno si possa aggiungere una beffa di rincari insopportabili per la mobilità dei cittadini.

Per questo siamo a chiedere la costituzione di un tavolo di lavoro che porti all’elaborazione di moderne e facili soluzioni per agevolare il pendolarismo e ridurre i costi a carico degli utenti, per servizi sempre più ostaggio di situazioni monopolistiche intollerabili e diritti acquisti delle maestranze che spesso sono sproporzionati rispetto alla qualità del servizio reso.

Luigi Gabriele – Relazioni  Istituzionali Associazione Consumatori Codici

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Local Marketing
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Offerte valide dal 24 al 30 Settembre 2020.

EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...

CORONAVIRUS - La Lattoferrina può essere utile per la prevenzione del Covid

La Lattoferrina ha dato ottimi risultati contro il Covid: una portentosa scoperta frutto dell'egregio lavoro di squadra condotto dalle università ...