2’ di lettura

EVENTI E CULTURA

“The Building Village”: un successo strepitoso. Bellissima esperienza formativa per bambini e ragazzi

A distanza di giorni è ancora chiaramente percepibile l'eco dei complimenti per la bellissima manifestazone The Building Village, che si è conclusa domenica scorsa a Sora in Piazza Santa Restituta.

L’iniziativa ha visto la partecipazione dell’intera comunità, scuole, studenti e docenti, imprese e imprenditori del territorio che hanno dato il loro contributo alla riuscita della manifestazione stessa (tra gli altri Alfatubi, Seeweb e Klain Robotics, professioni- rappresentati dall’ing. Mauro Annarelli , presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Frosinone e dall’arch. Paolo Bellisario consigliere dell’Ordine degli Architetti di Frosinone, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Frosinone, ed istituzioni di alta formazione – Università di Cassino e del Lazio Meridionale e l’Accademia di Belle Arti di Frosinone – tutti uniti intorno al PONTE di aste di Cartone Pressato e Nodi di Acciao progettato dall’ing. Piero Gemmiti e realizzato dall’ESEF-CPT Organismo Paritetico per la Formazione e la Sicurezza in Edilizia di Frosinone e Provincia).

Grandissima la partecipazione e l’affluenza registrata presso i tanti stand ed i laboratori organizzati tutte aventi ad oggetto il Ponte ed i temi della progettazione e l’ingegneria. Grande successo riscontrato da tutte le iniziative: tra le altre, “Pompieropoli… Diventa pompiere per un giorno”, a cura del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, lo stand realizzato da Giocheria ed il Ponte di Palloncini realizzato dalla Rocca Fun Factory. Inoltre, lo stand Acea, che ha offerto supporto attivo alla cittadinanza con uno sportello dedicato all’utenza ed offerto alle scuole, che hanno partecipato ai concorsi, le borse di studio consegnate dal Presidente Acea Ato 5 R.Cocozza .

Un rigraziamento doveroso va rivolto anche al 41° Reggimento “Cordenons” – Esercito Italiano – di Sora, che con il suo stand ha voluto descrivere ai bambini e ragazzi intervenuti alla manifestazioni le attività e competenze e capacità tecniche uniche in Italia della struttura presente a Sora.

A conclusione della manifestazione è stata effettuata la premiazione degli elaborati realizzati dai bambini e dai ragazzi delle scuole nell’ambito del concorso di idee avente come tema il Ponte. La valutazione è stata effettuata da una commissione tecnica composta da rappresentanti dell’Università di Cassino e del Lazio Meridionale, Accademia di Belle Arti, Ordine degli ingegneri di Frosinone, Ordine degli Architetti di Frosinone, Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, Consorzio dei Comuni del Cassinate per la programmazione e gestione dei servizi sociali ed AIPES – Consorzio per i Servizi alla Persona del comune di Sora.

La sfida per i bambini e ragazzi è stata incentrata sul confronto inerente al tema della progettualità e della costruzione di una infrastruttura, il Ponte sia fisico che sociale e morale distintivo dello sviluppo di un territorio, inteso anche come rappresentazione di una transizione digitale e di modelli produttivi in corso. Tra tutti gli elaborati presentati dalle scuole e premiati ex-equo, una menzione speciale è stata riconosciuta ai lavori presentati dal Liceo Scientifico e dall’Istituto Comprensivo 1 di Sora dal Prof. M. D’Apuzzo Professore Associato di Costruzioni di Strade, Ferrovie ed Aereoporti – Dipartimento di Ingegneria Civile e Meccanica, Delegato del Rettore alla Mobilità e Sviluppo Infrastrutture Edili dell’Università di Cassino e del Lazio Meridionale.

Imparare giocando immaginando soluzioni e traguardi sempre nuovi è il messaggio che gli organizzatori della manifestazione (Diego Catenacci, Presidente dell’associazione 03039 Ducato di Sora, Claudia Di Folco, Piero Gemmiti  progettista del Ponte, Tonino Lombardozzi e Marco Evangelista) hanno voluto trasferire a tutti i partecipanti.

Un ulteriore ringraziamento va a tutti gli sponsor che con il loro contributo hanno permesso l’organizzazione della manifestazione, al Comune di Sora, dall’Assessorato alla Cultura all’Istruzione che ha sostenuto l’iniziativa, all’Assessorato – struttura e personale – alla Manutenzione e Patrimonio per il supporto fornito, alla Protezione Civile sempre accanto alle esigenze della collettività ed al Comando dei Vigili Urbani di Sora per la disponibilità e professionalità dimostrata nel supporto alla risoluzione delle diverse esigenze emerse pre e post manifestazione.