1’ di lettura

SPORT

Tiro al Piattello: la Nazionale del CT Sandro Polsinelli in Slovena per il Campionato d’Europa

Il successivo importante appuntamento si terrà nella prima settimana di Agosto a Todi, dove avrà luogo il 40mo Campionato del Mondo della Disciplina Fossa Universale.

Tutto pronto per la 49ma edizione del Campionato d’Europa di Tiro al piattello, Specialità Fossa Universale. Le pedane Slovene di Maribor saranno, fra qualche giorno, raggiunte da tiratori provenienti da tanti Paesi d’Europa. La Delegazione Italiana è arrivata sul campo martedì 21 Giugno e la Manifestazione è iniziata venerdì 24.

Per inderogabili impegni personali il CT Polsinelli sara presente e, a guidare la Comitiva Azzurra per questa Edizione, sarà il Consigliere Nazionale Roberto Manno mentre alla “parte tecnica” provvederanno i Responsabili del Settore Giovanile e Lady, Giuliano Callara e Vito Cito.

Il commissario tecnico azzurro, in ogni caso, sarà comunque in costante contatto telefonico e virvà la competizione minuto per minuto. L’Italia è ben determinata a riconfermare il prestigio internazionale che ha guadagnato negli anni e lotterà fino all’ultimo piattello, sapendo che il Campionato d’Europa è una delle gare più importanti e prestigiose dell’anno agonistico.

Il successivo importante appuntamento si terrà nella prima settimana di Agosto a Todi, dove avrà luogo il 40mo Campionato del Mondo della Disciplina al quale, peraltro, sono già iscritte le varie Nazionali, Australia, Nuova Zelanda, Sud Africa, per citarne Alcune, che, a causa delle restrizioni legate alla pandemia, non poterono partecipare alle ultime Edizioni.

«Anche in quella occasione – ha dichiarato il CT – scenderemo in campo con la speranza di riconfermare le capacità. Siamo Campioni del Mondo in carica da ben due anni consecutivi ed il desiderio di continuare ad esserlo ci donerà la determinazione necessaria alla riconquista dell’ambito obiettivo. A domenica sera per il resoconto finale».