Tonino, l’appassionato della vita. Il suo sorriso non ci lascerà mai

Un ragazzo che amava profondamente l'amicizia. Non c'era spazio per la tristezza nella sua vita.

Scorrendo il suo profilo non si riesce ad esser tristi, nonostante non sia più tra noi, almeno fisicamente. Ogni post, ogni foto pubblicata da Tonino De Ciantis, descrive magnificamente il suo stato d’animo, perennemente allegro. Lo sfortunato 37enne di Broccostella, deceduto a seguito di un incidente stradale avvenuto sabato scorso lungo la Statale della Vandra, era un autentico appassionato della vita, dell’amicizia, dello sport.

Le foto contenute nel suo spazio di Facebook sono un trionfo di bei momenti trascorsi insieme alle persone che amava di più, gli amici di sempre. Raramente lo vediamo in foto da solo: Tonino sapeva e amava stare in compagnia, non c’era spazio per la solitudine nella sua vita, per questo la sua scomparsa ci rende ancora più affranti.

Sabato mattina si era “registrato” presso Forca D’Acero, l’ultimo post sul social dopo aver percorso a bordo del suo inseparabile scooterone la strada che da Sora conduce al frequentatissimo valico situato tra Lazio e Abruzzo, meta preferita dai centauri di tutto il centro Italia. Un’ultima testimonianza della sua voglia di libertà e di spensieratezza prima della tragedia, avvenuta qualche ora dopo.

In tanti hanno voluto dedicargli un ricordo lasciando un post sul suo profilo. Molto toccante quello di Gianni Lupo: «Quanta forza in quel sorriso che non ha mai lasciato il tuo viso, neanche quando quella strada ti stava portando in paradiso». Un sorriso, quello di Tonino, che continuerà ad illuminare i cuori di tutti coloro che lo hanno conosciuto, e che di certo non si è spento in un caldo sabato pomeriggio di Aprile.

SPONSOR

Vi aspettiamo presso la sede del Gruppo Jolly Automobili, S.S. dei Monti Lepini km 6,600, a pochi metri dal casello autostradale di Frosinone.