mercoledì 24 agosto 2016

Tornano al paese da Roma per lavori in campagna, ma combinano un pasticcio

Questo pomeriggio, a Strangolagalli, personale del locale Comando Stazione Carabinieri, hanno denunciato due persone, rispettivamente di anni 67 e 43, residenti nella Capitale, poiché resisi responsabili del reato di “incendio di terreni agricoli in concorso”.

Gli stessi, nel ripulire il loro terreno incolto e con sterpaglie, hanno originato un incendio che si è propagato nei terreni confinanti, interessando una superficie complessiva di circa 2 (due) ettari, coltivata prevalentemente in uliveti e vigneti. Il personale dei Vigili del Fuoco di Frosinone, prontamente intervenuti, sono riusciti a domare le fiamme e, nel contesto, non si sono riscontrati danni a persone ed immobili.

Commenti

wpDiscuz
Menu