51" di lettura

Tragedia sul lavoro: muore operaio 51enne. Lascia moglie e figli

Sul posto anche l'eliambulanza, ma purtroppo ogni tentativo di soccorso è stato inutile.

Tragico incidente sul lavoro oggi a Frosinone. Massimo Zeppieri, 51 anni verolano, sarebbe caduto accidentalmente dal tetto di uno stabilimento della zona. L’impatto a terra non ha lasciato scampo all’operaio, che purtroppo è spirato. Sul posto è giunta anche un’eliambulanza. La dinamica e le cause del drammatico incidente sono al vaglio delle forze dell’ordine. Dolore e sconcerto nella città ernica. Zeppieri lascia moglie e tre figli.

In serata, sono state divulgate le dichiarazini di Claudio Di Berardino, Assessore al Lavoro e Formazione della Regione Lazio. «Siamo profondamente addolorati per la morte dell’operaio di 51 anni coinvolto oggi pomeriggio in un incidente sul lavoro nel frusinate – ha dichiarato. Ci auguriamo che possa essere fatta presto luce sulle dinamiche dell’accaduto e individuate eventuali responsabilità. Alla famiglia del lavoratore esprimiamo in nostro personale cordoglio. Proprio oggi, in occasione della Giornata mondiale sulla salute e sicurezza sul lavoro, abbiamo presentato le azioni da compiere a tutela dei lavoratori e del lavoro e che presuppongono uno sforzo da parte di tutti, a partire da una corretta e condivisa organizzazione sui luoghi di lavoro tra aziende e rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza. Lanciamo un ulteriore appello alle forze datoriali e sindacali affinché aprano con la contrattazione sulla salute e sicurezza su tutti i luoghi di lavoro. La Regione Lazio è a disposizione per facilitare questo importante passo».

1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Rea Enrico
1 anno fa

Ancora un incidente di troppo. Fermiamo le tragedie sul posto di lavoro .