57" di lettura

Tre etti di marijuana in casa: arrestato 19enne

Nell'abitazione i Carabinieri hanno scoperto delle piante dotate di termoventilatore più l'occorrente per il confezionamento.

«Ieri, a Ceccano, i militari della locale Stazione, nel corso di un servizio finalizzato alla repressione dei reati in materia di stupefacenti, hanno arrestato in flagranza di reato per “detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio” un 19enne del luogo. Il giovane – si legge nella nota stampa divulgata dal Comando Provinciale dei Carabinieri id Frosinone – intercettato alla guida di un’autovettura e sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di grammi 3 circa di “marijuana”.

La successiva perquisizione estesa anche all’abitazione ha permesso il rinvenimento, all’interno del rustico interrato, di una piantagione di “marijuana” costituita da una serra dotata di termoventilatore e fertilizzanti per la coltivazione delle piante nei vasi. I rami dello stupefacente, recisi dai vasi, erano stati appesi su dei fili per l’essiccazione.

Il narcotico, per complessivi grammi 330 di “marijuana”, è stato sottoposta a sequestro unitamente ad un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento (si allega foto di quanto in sequestro). L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato agli arresti domiciliari presso la propria l’abitazione, in attesa dell’udienza per rito direttissimo che si è tenuto nella mattinata odierna».

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti