Tre querce secolari abbattute: nuovo scempio a Sora

Qualche mese addietro abbiamo reso pubblico le querce secolari impunemente e proditoriamente abbattute a Gallinaro: si dirà, Gallinaro (1200 abitanti) dove il Comune ha autorizzato la costruzione di un albergo – incredibile che possa sembrare – di dieci piani, degno di figurare a Las Vegas in vista dei ‘pellegrini’ del Bambinello famoso: un’amministrazione del genere, si dirà, può mai gestire il territorio e tenere sotto controllo il patrimonio arboreo a vantaggio della comunità?

Tagliare una quercia secolare, la pianta sacra dei romani, la quercia sacra di Abramo, la pianta immortalata in tante opere di Corot e di Van Gogh, anzi per lassismo e ignavia consentire e permettere che si tagli una quercia, è uno dei delitti maggiori perpetrati ai danni della collettività ed è il sommo dell’aberrazione rimettere ad un individuo, il proprietario, il destino di una creatura del genere, dimenticando che il diritto del singolo non può prevalere sul diritto generale: infatti queste piante specifiche oltre ad assolvere ad una funzione esistenziale, sono protette dalla Legge. Abbattere una quercia unilateralmente e illegalmente per farne fuoco è come abbattere un elefante per ricavarne avorio: in realtà l’incuria il lassismo l’ignoranza terribile degli addetti ha ottenuto e sta ottenendo che queste ineffabili creature, querce ed elefanti, tra un pugno di anni scompariranno dalla faccia della terra: solo i bipedi crescono di numero. La quercia è una pianta nobile: ha bisogno di decine e decine di anni per formarsi e ingrandirsi. La realtà è sempre la medesima nelle società sottosviluppate: prima di tutto e sopra a tutto imperano la ignoranza e la insensibilità della gente che assiste al massacro delle piante senza sentirsi coinvolta, senza capire che si sta togliendo l’aria e la respirazione e la vita, senza dunque intervenire e denunciare, ancora più imperdonabile il lassismo e/o la disgregazione operativa della pubblica istituzione, il Comune principalmente, che ha l’obbligo non solo di vigilare e controllare e gestire il territorio ma altresì di informare e di avvisare i proprietari dei terreni sul rispetto e la cura di queste creature maestose e i loro obblighi e rischi in caso di abuso: a parte l’interesse generale per la salvaguardia e cura di questo tipo di piante, c’è anche una Legge dello Stato che lo impone ed obbliga ai Comuni.

quercia2

Detto misfatto naturale si è consumato a Sora, poche settimane addietro, a pochi metri dalla grossa rotonda dopo Carnello: sono state abbattute illegittimamente a mio avviso, all’insegna dell’arroganza e della ignoranza, tre querce secolari dalla circonferenza di almeno due metri ciascuna, nella completa indifferenza di tutti, prima di tutto degli elettori (ho paura ad impiegare il termine di ‘cittadini’), e poi delle forze dell’ordine e dei vigili urbani che certamente passano e vedono ogni giorno.

Se non la Giustizia, che almeno il neo sindaco di Sora intervenga e sanzioni severamente i responsabili del massacro delle tre querce. Vorrei ricordare le parole di un poeta ciociaro romano di un secolo fa, Augusto Sindici: gli alberi emanano “singhiozzi e pianti” sotto “l’accetta der devastatore” e anche la poesia di Giovanni Pascoli appresa sui banchi di scuola, concernente appunto l’abbattimento di una quercia: La Quercia Caduta: tutti si rammaricano, tutti ne ammirano la magnificenza ma tutti, la sera, ne prendono un pezzo e se ne vanno a casa, spensierati: solo “Nell’aria, un pianto… d’una capinera/che cerca il nido che non troverà”.

Michele Santulli

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
I più letti della settimana:
15.414
È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo
1
NECROLOGI

È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo

Si è spenta ieri a Roma.

14.539
Sei grande Valè!. L'applauso di Sora intera a Valeria Altobelli
2
CRONACA

"Sei grande Valè!". L'applauso di Sora intera a Valeria Altobelli

"I'm standing with you", progetto musicale a cura di Diane Warren, è un inno contro ogni forma di violenza e discriminazione. Il brano è candidato agli Oscar 2020, Valeria l'ha reso globale curando l'adattamento del testo in 6 diverse lingue cantate, 15 lingue parlate e 23 lingue scritte. La canzone è stata presentata in esclusiva e anteprima mondiale alla CNN negli USA, con la partecipazione dell'artista sorana.

12.670
Ci ha lasciato Mario Pasquarelli
3
NECROLOGI

Ci ha lasciato Mario Pasquarelli

Si è spento stamane all'alba in ospedale a Sora.

12.026
È venuta a mancare Stefania Guglietti
4
NECROLOGI

È venuta a mancare Stefania Guglietti

Si è spenta venerdì scorso a Roma, aveva 51 anni.

10.318
Maestra salva la vita a un bambino dell'asilo nido con la manovra di Heimlich
5
CRONACA

Maestra salva la vita a un bambino dell'asilo nido con la manovra di Heimlich

Il dramma iniziale e la gioia finale: in questo video la maestra Rosy Baccalini racconta il magnifico lavoro di squadra svolto insieme a tutte le colleghe della sua scuola.

Video più visti:
POLITICA

SORA - Passi carrabili: il Sindaco riferisce alla cittadinanza

Roberto De Donatis: «Non si tratta di accertamenti che definiscono la situazione in modo tassativo. Le valutazioni saranno effettuate caso per caso».

POLITICA

SORA - Chiusura viale San Domenico, il Sindaco: «Lavori necessari, ci scusiamo per il disagio»

Le dichiarazioni di Roberto De Donatis sulla chiusura del tratto di viale San Domenico compreso tra Marco Polo e la Basilica.

POLITICA

Ecco come sarà il 2020 di Sora. Intervista di fine anno al Sindaco, Roberto De Donatis

Scuola Renzo Piano, ripresa dei lavori nell'ex Tomassi dopo 15 anni, illuminazione pubblica, strade, marciapiedi, ponti lamellari, pista ciclabile e nuova scuola a S. Rosalia: il Sindaco illustra le novità dell'anno che sta per iniziare.

PROVINCIA

«Vivi con pazienza, sii forte e credi in te stesso»: l'insegnamento di Ilaria

Centinaia di persone e grande commozione ai funerali della sfortunata ragazza 24enne vittima di un drammatico incidente stradale la sera della vigilia di Natale.

POLITICA

SORA - La Farmacia Comunale diventa dal 51% al 100% di proprietà del Comune

Stop alla partnership con il privato e via al modello gestionale "in house".