5 anni fa

Trionfo per gli Allievi del Sora Calcio

Alla fine è stato un trionfo. Al terzo dei quattro minuti di recupero Giorgio Lilla, presa palla dalla propria trequarti, con la ProCalcio giustamente sbilanciata in avanti perché il pareggio non le sarebbe servito a nulla, si involava verso la porta avversaria nel più classico dei contropiedi, arrivava davanti al portiere e lo freddava con un diagonale chirurgico siglando il 30° goal stagionale. E’ tripudio della panchina bianconera e dei numerosi supporters sorani giunti in questo 5 Maggio a Ferentino.

Eppure il Sora non ha giocato una delle sue migliori partite. Troppo alta la posta in gioco, con la tensione nei volti e nelle gambe dei bianconeri che si tagliava col coltello. La ProCalcio parte forte, d’altronde deve solamente vincere, coi gemelli Savelloni e con Scaccia tra gli elementi di spicco. Proprio loro nel primo tempo vanno ripetutamente vicini al gol dove soltanto una traversa e due grandi parate di Mattia Lupo salvano il Sora dalla capitolazione.

Veramente gran bella squadra quella di mister Boni. Tanzilli non è soddisfatto dei suoi e nella ripresa cambia modulo inserendo Agnoletti per Lombardi per arginare le folate offensive degli avversari che sulle fasce nel primo tempo avevano creato numerosi grattacapi ai sorani. Ed infatti nella seconda parte della gara il Sora concede ben poco alla ProCalcio che con difficoltà, anche se con un possesso palla più evidente degli avversari, raggiungeva la porta bianconera per lo più con calci di punizione dalla distanza buttati nell’area avversaria. Il Sora ben coperto ripartiva in contropiede con i velocissimi Di Iorio, Agostino e Lilla creando più occasioni rispetto al primo tempo, e su una di queste arriverà il goal liberatorio.

Soddisfazione del Mister Tanzilli di Roberto Cirelli ed Augusto Pomi, presenti in tribuna, e di tutti i tifosi sorani. Stefano Tanzilli a fine partita ha voluto fare un ringraziamento. “Voglio ringraziare gli ultras del Sora che in queste due ultime, e decisive partite, ci sono stati accanto con cori, coreografie e bandiere, una vera curva. Ringrazio tutti i genitori dei miei ragazzi che si sono comportati in maniera esemplare. Ringrazio Celestino Tomaselli, Ciro Ferri, Nico Lucente ed il Dr. Mario Prata che mi sono stati vicino. Ringrazio, infine, Roberto Cirelli veramente ‘unico’ quando si tratta di settore giovanile, questa vittoria la dedico a lui. E per ultimo ho un appello da fare. Spero che questi ragazzi siano il serbatoio per il futuro Sora Calcio. In questa crisi generale c’e’ bisogno di ragazzi che lottano e sudano per questa maglia. Questa società gloriosa deve essere aiutata, abbiamo un potenziale su cui lavorare, non disperdiamolo.”

FORMAZIONE SORA: LUPO, CORAGGIO, POLSELLI, CELLUCCI, ALONZI, PRATA, LOMBARDI (AGNOLETTI), D’ALBENZIO (PERRUZZA), LILLA, PECORARO, DI IORIO (AGOSTINO) a disposizione: D’AMBROSIO, FERRI, MANTOVA, FERRARI, TERSIGNI allenatore: STEFANO TANZILLI

FORMAZIONE PRO CALCIO FERENTINO: LUPO, GRECI, NOCI, CIOCCHETTI, FIACCO, CORSETTI, SCACCIA, MORRONE, SAVELLONI L., SAVELLONI R., LEMMA. ALL. BONI.

Commenti

wpDiscuz
Menu