Trovato morto Dimitri Castellucci

Ieri mattina è stato ritrovato morto Dimitri Castellucci, il cinquantenne di Sora disperso nel territorio di Morino (AQ). L’uomo si era allontanato in auto la mattina di domenica 7 agosto per una passeggiata in montagna all’interno della riserva Zompo Lo Schioppo. L’allarme era stato dato dalla compagna, preoccupata per il mancato rientro e immediatamente sono partite le ricerche, condotte con grande impegno dal Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS), dal Corpo Forestale dello Stato, dalla Guardia di Finanza, dai Vigili del Fuoco, dai Carabinieri e da numerosi volontari, sotto il coordinamento della Prefettura dell’Aquila.

Sono state impiegate oltre 60 squadre di soccorso e due elicotteri (uno dei Vigili del Fuoco per un giorno e uno del Corpo Forestale dello Stato per 4 giorni) per un totale di oltre 300 uomini/giorno.

Castellucci era sotto a una parete rocciosa. Ci vorranno ore per portarlo a valle. A 1.320 metri di altitudine, era adagiato il corpo di Dimitri Castellucci. A ritrovarlo due vigili del nucleo Saaf–Ricerca dispersi dei vigili del fuoco dell’Aquila. Alle 9 il corpo a terra era in parte ricoperto dalla vegetazione. «Stavamo perlustrando l’area da questa mattina presto – racconta uno di loro – con l’obiettivo di percorrere tutta la base della parete rocciosa, in località Rendinara (frazione di Morino), dove pensavamo, dopo tanti giorni di ricerche vane, che potesse essere caduto l’uomo» La zona sotto il costone roccioso non era stata ancora mai perlustrata nei 10 giorni di ricerche intense e concitate, alle quali hanno preso parte le squadre del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico, del Soccorso alpino forestale, del Soccorso alpino della Guardia di Finanza, dei vigili del fuoco e dei carabinieri, a cui si sono uniti numerosi volontari del luogo.

«L’escursionista era in una zona lontana da quelle esplorate fino a ieri – aggiunge il vigile del Saaf dell’Aquila – molto distante anche dalla cella telefonica, di cui avevamo agganciato l’ultima traccia (sopra a Rendinara) due giorni dopo la scomparsa. Poi il telefono si era spento, e più nulla. A partire da questo ultimo contatto abbiamo esplorato un’ampia zona. Fino al ritrovamento questa mattina alle 9». Per agganciare la cella telefonica è stato decisivo l’aiuto di un tecnico. Forse è caduto inciampando, o in seguito a un malore. «Cercava forse di scendere giù – prova a spiegare il vigile – verso il paese». Ma le gambe non lo hanno retto.

Sora24 esprime il proprio cordoglio.

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
I più letti di oggi:
6.587
Ci ha lasciato Mario Pasquarelli
1
NECROLOGI

Ci ha lasciato Mario Pasquarelli

Si è spento stamane all'alba in ospedale a Sora.

1.379
I gemelli Egidio e Paris compiono 100 anni. Altri 200 di questi giorni!
2
PROVINCIA

I gemelli Egidio e Paris compiono 100 anni. Altri 200 di questi giorni!

Con questo piccolo testo ci uniamo anche noi alla festa. Tantissimi auguri ai gemelli!

511
VOLLEY - Al PalaCoccia la Globo Sora affronta Modena
3
SPORT

VOLLEY - Al PalaCoccia la Globo Sora affronta Modena

Il 2020 pallavolistico del PalaCoccia si apre con ospiti d'onore, domani alle ore 18 a brillare sotto i riflettori dell'impianto verolano assieme alla Globo Banca Popolare del Frusinate Sora, ci sarà la Leo Shoes Modena della Presidentessa Pedrini, di coach Andrea Giani e dei vari Zaytsev, Rossini, Christenson, Mazzone, Anderson, Bednorz, e così via.

I più letti della settimana:
28.196
Incidente mortale nel pomeriggio, muore 39enne
1
PROVINCIA

Incidente mortale nel pomeriggio, muore 39enne

Il tragico impatto verso le 17 di oggi. Nulla da fare per la vittima.

24.122
Omicidio Serena Mollicone: ultimo decisivo atto
2
Omicidio Mollicone

Omicidio Serena Mollicone: ultimo decisivo atto

Nell'udienza preliminare del 15 Gennaio il Gup deciderà se rinviare a giudizio i Mottola, il maresciallo Quatrale e l'appuntato Suprano. In aula non ci sarà "papà coraggio" Guglielmo, ricoverato da due mesi a Frosinone per un infarto.

13.153
È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo
3
NECROLOGI

È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo

Si è spenta ieri a Roma.

12.355
Un paio di scosse sismiche a distanza di 24 ore
4
PROVINCIA

Un paio di scosse sismiche a distanza di 24 ore

Tra la prima e la seconda sono trascorse 23 ore e 57 minuti.

10.724
Omicidio Serena Mollicone: si torna in aula il 7 Febbraio
5
CRONACA

Omicidio Serena Mollicone: si torna in aula il 7 Febbraio

Carabinieri, familiari di Serena e Santino Tuzi ammessi come parti civili. Ora via a una dettagliata analisi di tutti i documenti, prima della decisione sul rinvio a giudizio.

Video più visti:
POLITICA

SORA - Passi carrabili: il Sindaco riferisce alla cittadinanza

Roberto De Donatis: «Non si tratta di accertamenti che definiscono la situazione in modo tassativo. Le valutazioni saranno effettuate caso per caso».

POLITICA

SORA - Chiusura viale San Domenico, il Sindaco: «Lavori necessari, ci scusiamo per il disagio»

Le dichiarazioni di Roberto De Donatis sulla chiusura del tratto di viale San Domenico compreso tra Marco Polo e la Basilica.

POLITICA

Ecco come sarà il 2020 di Sora. Intervista di fine anno al Sindaco, Roberto De Donatis

Scuola Renzo Piano, ripresa dei lavori nell'ex Tomassi dopo 15 anni, illuminazione pubblica, strade, marciapiedi, ponti lamellari, pista ciclabile e nuova scuola a S. Rosalia: il Sindaco illustra le novità dell'anno che sta per iniziare.

PROVINCIA

«Vivi con pazienza, sii forte e credi in te stesso»: l'insegnamento di Ilaria

Centinaia di persone e grande commozione ai funerali della sfortunata ragazza 24enne vittima di un drammatico incidente stradale la sera della vigilia di Natale.

POLITICA

SORA - La Farmacia Comunale diventa dal 51% al 100% di proprietà del Comune

Stop alla partnership con il privato e via al modello gestionale "in house".