33" di lettura

Truffa alla Asl di Frosinone

La Guardia di Finanza di Frosinone ha scoperto una truffa ai danni del Servizio sanitario nazionale. Circa 1500 persone morte da anni risultavano infatti ancora iscritte negli elenchi della Regione.

Non solo i medici di famiglia ricevevano i prescritti compensi per ogni assistito a carico, ma si è scoperto anche un giro di farmaci rimborsati dalla Regione e prescritti a malati morti da anni; inoltre non si conosce l’identità di ben 5.500 persone comprese negli elenchi degli assistiti.

La Guardia di finanza ha segnalato alla Corte dei Conti ventuno dirigenti e funzionari dell’Asl di Frosinone. Novanta in tutto i medici coinvolti nelle prescrizioni post-mortem.

Fonte: www.ilmessaggero.it

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Coronavirus: la situazione complessiva nel Lazio

La ripartizione complessiva dei casi dall'inizio della pandemia.

Peste bubbonica: nuovo allarme dalla Cina

Un bimbo di tre anni ha contratto il morbo nel sud del Paese.

Napoli, bambino si lancia dal decimo piano e muore. Aveva appena 11 anni

Il Dramma intorno alla mezzanotte nella zona di Mergellina.

4 Ristoranti di Alessandro Borghese a Frosinone. Quali saranno i locali partecipanti alla trasmissione?

Alessandro Borghese è stato avvistato stamani a Frosinone con il suo Peugeot Traveller.

Bando di concorso in Banca d'Italia: requisiti, prove e come partecipare

Banca d'Italia seleziona 30 laureati in ingegneria e statistica per assunzioni a tempo indeterminato. Candidature online entro il 27 ottobre.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...