La “truffa del resto” torna a colpire a Sora

Torna a colpire in città la cosiddetta “truffa del resto”. Stamane alcuni lettori ci hanno segnalato che due uomini, con accento campano ed a bordo di una station-wagon di colore blu, sono entrati in un bar in zona Selva ed hanno tentato di trarre in inganno il cassiere, il quale a sua volta non si è lasciato gabbare. A quel punto i due sono filati via, diretti probabilmente in altri locali di Sora e dintorni.

Vittime preferite dai malviventi per questo tipo di inganno sono i cassieri di bar, tabaccai e farmacie. Nel video di seguito, trasmesso durante il programma televisivo “Le Iene”, la spiegazione dettagliata del funzionamento della truffa.

Foto di copertina tratta da Lecceprima.it

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
POLITICA

Sora: la "conservatrice immaginaria" con il più alto numero di voti pro Repubblica dell'intera provincia

Storia delle elezioni a Sora, cap.1: "Referendum Repubblica vs Monarchia e Assemblea Costituente, 2 Giugno 1946". Tutti i risultati e le considerazioni ...

CRONACA

SORA - Lotta al Covid: sospese tutte le fiere e delle festività di Agosto

Anche la 49ma edizione de La Canicola è stata rinviata all'anno prossimo, nella speranza di tornare alla normalità.

CRONACA

SORA - Centri estivi dal 17 Agosto al 12 Settembre: Le tre opzioni divise per fasce di età

Per ulteriori chiarimenti è possibile contattare l’ufficio dei Servizi Sociali dell’Ente al tel 0776828036.

CRONACA

12 Agosto 1944: 76° anniversario Martiri di Fiesole. Onore ad Alberto La Rocca, Vittorio Marandola e Fulvio Sbarretti

A imperitura memoria dei tre giovani Carabinieri, la Città di Sora ricorda come ogni anno il loro sacrificio.