Tutta la Globo Sora in isolamento domiciliare dopo il ritorno da Piacenza. Nessun atleta presenta problematiche

La squadra si era recata nella città emiliana lo scorso weekend, senza però scendere in campo. In osservanza del DPCM emanato l'8 marzo 2020, tutta la compagine bianconera ha osservato la permanenza domiciliare con il divieto di spostamenti.

Isolamento domiciliare fiduciario per la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora che di ritorno dalla trasferta di Piacenza osserva quanto imposto dall’ordinanza del Presidente della Regione Lazio e dalla Asl di competenza.

“Di rientro dalla trasferta dello scorso week end a Piacenza – spiega il presidente dell’Argos Volley, Enrico Vicini -, dopo aver adempiuto all’ordinanza del Presidente della Regione Lazio – che obbligava tutte le persone che nei quattordici giorni antecedenti alla data di pubblicazione del DPCM 8 marzo 2020 hanno fatto ingresso nella Regione Lazio provenienti da varie province tra cui appunto quella piacentina, alla comunicazione di tale circostanza -, tutti i partecipanti hanno dovuto osservare la permanenza domiciliare con il divieto di spostamenti, restando inoltre raggiungibili per ogni eventuale attività di sorveglianza fino alla valutazione a cura del Dipartimento di Prevenzione.

La permanenza domiciliare prevede l’isolamento domiciliare fiduciario della durata di quattordici giorni durante i quali si è tenuti a restare in casa e non uscirne per alcun motivo, monitorare le condizioni generali di salute misurando la temperatura corporea due volte al giorno, ma soprattutto isolarsi il più possibile dai familiari con i quali si condivide lo stesso tetto. Qualora, nell’arco di questo periodo, sopraggiungessero sintomi oramai noti a tutti, diventerebbe necessario contattare tempestivamente le autorità di competenza.

Attualmente, fortunatamente, nessuna delle diciannove persone in isolamento, presenta problematiche.
Ho ringraziato personalmente, e ci tengo a ribadirlo pubblicamente, tutti gli atleti e lo staff tecnico per la compostezza con la quale stanno affrontando il momento sicuramente non facile”.