sabato 31 marzo 2012

Un bacio a Giada

Quando si verifica una tragedia non si trovano mai le parole adatte per descrivere un dolore profondo e, soprattutto, consolare chi lo ha vissuto in prima persona. Tuttavia, è altrettanto vero che non bisogna far finta di niente voltando pagina in segno di rispetto. Pertanto, con delicatezza e discrezione, diamo un dolcissimo bacio ideale a Giada, un angelo in più per tutti noi.

Redazione Sora24

Commenti