3 gennaio 2017 redazione@sora24.it
LETTO 2.194 VOLTE

Un lettore ci segnala lo scempio e la mancanza di rispetto presente nel Cimitero di Sora

Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione di un nostro lettore.

«Con la presente voglio segnalare lo “scempio” e la “mancanza di rispetto” che era presente nel Cimitero di Sora dal 24 Dicembre al 1° Gennaio. Si potrebbe concepire in un momento durante la settimana che si trovi qualcosa del genere, ci può anche stare… ma durante le Sante Feste comandate non è assolutamente concepibile. E ancora più inconcepibile è che il mucchio continua a crescere, giorno dopo giorno, con altri disagi che si arrecano negli stretti passaggi riservati ai visitatori. Per chi ha i propri cari nella prima fila è quasi impossibile poterli raggiungere: deve passare sopra i calcinacci con grosso pericolo per anziani e bambini… e non solo.

Per caso il Cimitero è diventata una succursale dell’isola ecologica? Chi deve effettuare il controllo sugli operatori? Possibile che tutto deve essere allo sbando? Dilungarsi con le parole su uno scempio del genere è superfluo… le foto sono eloquenti».

foto2
foto3

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu