martedì 29 settembre 2015 15.777 VISUALIZZAZIONI

Un sorano nel cast del film che rappresenterà l’Italia agli Oscar 2016

Come riportato ieri dall’agenzia Ansa ed oggi dalle maggiori testate giornalistiche italiane, “Non essere cattivo”, film postumo di Claudio Caligari, è stato scelto per rappresentare l’Italia agli Oscar 2016 nella selezione per il miglior film in lingua straniera. L’annuncio della nomination dovrebbe esserci il 14 gennaio 2016, mentre il grande evento della consegna dei premi si svolgerà a Los Angeles il 28 febbraio.

L’opera postuma di Caligari, portata fuori concorso alla Mostra del cinema di Venezia, ha battuto la concorrenza del “Giovane Favoloso” di Martone, di “Mia madre” di Moretti, di “Sangue del mio sangue” di Bellocchio, di “Latin lover” di Comencini, de “L’attesa” di Messina, di “Nessuno si salva da solo” di Castellitto, di “Per amor vostro” di Gaudino e di “Vergine giurata” di Bispuri».

Il film – la cui uscita nelle sale è stata fortemente voluta dai tanti attori, produttori, distributori ed amici del regista recentemente scomparso – completa la sua trilogia, iniziata nel 1983 con “Amore tossico”, proseguita nel 1998 con “L’odore della notte” e conclusasi quest’anno con “Non essere cattivo”, e lo pone di diritto tra i più grandi registi italiani.

Dulcis in fundo, nella nomination all’Oscar c’è anche un po’ di Sora. Infatti, abbiamo saputo che “Non essere cattivo” vede compreso nel cast degli attori il nostro concittadino Piero Conciliettivisto recentemente in azione su Rai 1 in “Don Matteo” e qualche settimana fa su Canale 5 in “L’Onore e il Rispetto” (clicca qui per vedere il video). Un motivo in più per sperare in un altro Oscar per il Cinema italiano.

MAMA h24 Servizi di assistenza familiare: intervista all'Ad Maxmilliam Giannetti

PUBBLIREDAZIONALE - Un punto di riferimento per chi è in cerca di assistenti familiari/badanti. La sede è a Sora in viale S. Domenico n.1

Riabilitazione protesi al ginocchio a Roma

PUBBLIREDAZIONALE - Un lavoro costante ed equilibrato svolto per un periodo compreso tra le sei e le otto settimane è in genere ideale per poter recuperare le facoltà motorie e reimpossessarsi della propria quotidianità.

I più letti di oggi
MASSIMILIANO QUADRINI
1

MASSIMILIANO QUADRINI - «Nei giorni scorsi alcune testate giornalistiche, hanno lamentato la mancanza di interventi su alcuni monumenti della città. Oggetto di queste ...

ACHILLE TARI CAPONE
2

ACHILLE TARI CAPONE - Ad un mese dalla scomparsa del caro e indimenticabile Dott. ACHILLE TARI CAPONE, la famiglia lo ricorda con una S. ...

I più letti della settimana
LORETA TERSIGNI
1

LORETA TERSIGNI - Il giorno 17 Settembre 2018, alle ore 13:00, è venuta a mancare all'affetto dei suoi cari LORETA TERSIGNI (in Ventura). I funerali avranno luogo ...

GIANFRANCO FARINA
2

GIANFRANCO FARINA - Si celebreranno Venerdì 14 Settembre 2018 alle ore 15:00 i funerali di GIANFRANCO FARINA, il 29enne di Broccostella deceduto a seguito di un ...

CAFFè LA BRASILERA SORA
3

CAFFè LA BRASILERA SORA - Caro zio, mai avrei immaginato di scrivere queste righe eppure eccomi qua. Questa mattina la triste notizie, Zio Enzo non ...

X