Una “Cascata di Solidarietà” e d’amore per l’ospedale di Sora

È partita da Isola del Liri la lodevole iniziativa grazie alla quale da domani la Pediatria di Sora avrà a disposizione un nuovo importantissimo strumento, già in dotazione solo al "Bambino Gesù" di Roma.

Isola del Liri per l’Ospedale di Sora: continua la concreta attività di sostegno del nosocomio di via San Marciano grazie a una lodevole inizitiva intitolata “Una Cascata di Solidarietà”, partita, per l’appunto, nella città delle cascate.

«Già due anni fa – spiega Marco Sardellitti, portavoce del gruppo ideatore e organizzatore dell’evento – venne organizzato una manifestazione simile. Nell’occasione furono donati, al reparto Pediatria del SS. Trinità, un Bino Metro, una centrifuga per capillari, mille euro di giochi e due termometri laser».

Quest’anno, sempre grazie a “Una Cascata di Solidarietà” è stato possibile donare un apparecchio “CUBE”, strumento che, grazie alla misura della PCR (Proteina C Reattiva) consente di valutare il grado di infezione che un bambino ha nel sangue, nonché monitorare l’andamento diagnostico del paziente.

«Con questa donazione – spiega la ASL di Frosinone – l’Ospedale di Sora, dopo solo il “Bambino Gesù” di Roma, potrà mettere a disposizione dei piccoli bimbi un metodo micro invasivo da digito puntura per i prelievi di sangue». La cerimonia di consegna del nuovo strumento avrà luogo Martedì 7 agosto alle 12:30, ovviamente presso la Pediatria dell’ospedale SS. Trinità, di Sora e di altri 27 comuni. Sarà presente il Commissario Straordinario Luigi Macchitella.

SPONSOR

La nuova promozione in vigore dal 3 al 20 Ottobre 2019.