Una speciale iniziativa “dell’Oasi Mariana Betania” nel carcere di Cassino (di Antonella Piccirilli)

A Cassino,il 5 dicembre, incontro singolare tra chi è incarcerato nella libertà e chi volontariamente si è fatto prigioniero della Parola di Dio. Un’iniziativa che parte da don Alberto Mariani, fondatore dell’associazione Oasi Mariana Betania di Alvito, con la presenza preziosa del vescovo, mons. Gerardo Antonazzo, dell’Amministratore diocesano di Cassino, Dom Augusto Ricci e il coinvolgimento di alcuni membri dell’Oasi, di amici e artisti, tutti accomunati dal desiderio di trasmettere e consegnare ai detenuti della casa circondariale di Cassino il terzo volume (il quarto è in stampa in questi giorni) che raccoglie le brevi e intense meditazioni di don Alberto di un intero un anno in compagnia della Parola di Dio. Negli anni passati ai detenuti era arrivato in dono per Natale il calendario edito dall’Oasi, che ha la particolarità di segnalare quotidianamente una frase del Vangelo tratta dalla liturgia di ogni giorno, ma ora si aggiunge un testo completo, un libro agile, semplice, adatto per riflettere, sentirsi meno soli e accompagnati dal Vangelo ogni giorno dell’anno. Per questa originale presentazione/consegna del 3° volume Dio, appuntamento quotidiano, don Alberto – su suggerimento del cappellano don Luigi D’Elia – ha organizzato una sorta di “meditazione musicale”, aspettando il Natale come dono di salvezza, per un momento di riflessione e di amicizia in preparazione al Natale. Quando gli chiedi com’è andata dice quasi come a se stesso: “…è stato un bellissimo momento di amicizia e di evangelizzazione, una proposta di annuncio della Parola, da replicare anche altrove, uno schema possibile…” Per l’occasione si sono messi insieme diversi artisti con vari strumenti musicali: armonium, zampogna, ciaramella, armonica a bocca, violoncello. Un piccolo team  di presenze qualificate per passione e professionalità, che hanno dato voce ad alcune pagine del libro, dato vita a spazi musicali, in un dialogo reso possibile nonostante i numerosi controlli, le infinite raccomandazioni, quasi in un clima di famiglia. Avete voglia di entrare nell’atmosfera dell’incontro? Socchiudete gli occhi, immaginatevi il suono della nenia natalizia che preferite, stile “Tu scendi dalle stelle” o “Quando nascette o Ninno a Betlemme” e leggete con calma, quasi sussurrando al cuore, per esempio il commento che don Alberto scrive il 28 maggio:

Se il mondo vi odia,
sappiate che prima di voi ha odiato me
 (Gv 15,18)

L’odio con l’amore non attacca
e non dovrebbe esistere.
Invece anche di esso, checché si possa dire,
è pieno il mondo, purtroppo, ancora oggi
e qualche volta sembra prevalere.
O almeno questo è quello che si vede,
perché se l’odio, come il male, fa rumore,
l’amore è silenzioso, ma alla distanza
produce con pazienza assai di più
di quello che, a sua volta,
l’odio è capace di distruggere.
La sorte dei discepoli, a detta di Gesù,
non può essere diversa
da quella riservata a lui

Antonella Piccirilli

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
CORONAVIRUS

Disposizioni emergenza Coronavirus: un'altra quarantina di multe dei Carabinieri di Frosinone e provincia

Alatri, Ceccano, Pofi, Ripi, Castro dei Volsci, Pontecorvo, Anagni, Piglio, Sgurgola, Ferentino: l'elenco dei sanzionati si allunga ancora di più ...

CRONACA

Ci ha lasciato Domenico Ferrari

Si è spento ieri presso la propria abitazione al Carpine.

CORONAVIRUS

ROMA - Emergenza Coronavirus: pendolari accalcati a Termini per rilevamento temperatura

Ecco come si presentava lo scalo capitolino stamane alle sette e un quarto.

CORONAVIRUS

Coronavirus, la situazione a Sora: per il quarto giorno consecutivo zero contagi

I casi restano 34. In arrivo buone notizie anche sul fronte dei guariti.

CORONAVIRUS

ROMA - Altri ricoverati in meno allo Spallanzani. Il bollettino di oggi

Di seguito il consueto bollettino sull'emergenza Coronavirus divulgato dall'Istituto Nazionale Malattie Infettive situato sulla Portuense. «I pazienti COVID 19 positivi sono ...

CORONAVIRUS

Emergenza Coronavirus: IRIS non abbandona i pazienti oncologici. L'iniziativa

La situazione sanitaria non deve far scivolare in secondo piano tantissimi pazienti affetti da altre patologie, come ad esempio quelli ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: imprenditore arrestato dalla Finanza per "turbativa d'asta"

L'operazione è scattata dopo una serie di anomalie riscontrate nell’ambito della procedura di una gara, del valore complessivo di oltre 253 ...

CORONAVIRUS

SORA - Emergenza Coronavirus: stop a prenotazione mascherine. Partita la distribuzione

L'annuncio del Comune. I dispositivi sono stati donati dalla Protezione Civile Regionale.

POLITICA

SORA - Dalla Provincia quattro milioni e mezzo di euro per l'adeguamento sismico del Liceo "Gioberti"

La concessione del finanziamento è stata resa nota dalla Direzione regionale Infrastrutture e Mobilità.

CORONAVIRUS

ISOLA DEL LIRI - Emergenza Coronavirus: una lettera dal Comune per tutti i bambini della città

«È un momento difficile per voi bambini, che in questo momento non potete dedicarvi alle vostre attività preferite: niente scuola, niente ...

CORONAVIRUS

Emergenza Coronavirus: i Carabinieri portano colombe e uova pasquali a bambini e anziani

Un piccolo gesto di augurio ed un sorriso da parte dell’Arma nei confronti di soggetti più sensibili e vulnerabili.

CORONAVIRUS

Emergenza Coronavirus: quadro devastante per l'economia e per l'occupazione. L'analisi dei dati

Settore edile: a Frosinone e provincia sono 380 sono state le imprese che hanno fatto domanda di cassa integrazione per 2300 lavoratori.