1’ di lettura

RICORRENZE

Una torneo in riva al Lago di Posta Fibreno nel giorno del compleanno di Stella Tatangelo

40 suoi amici si sfideranno a freccette, un gioco che la brillante ragazza sorana, tragicamente mancata nel '19, praticava spesso.

Sulla riva dello splendido Lago di Posta Fibreno, un torneo di freccette, per riavvicinare Stella ai suoi cari amici, a mamma Irene e papà Gabriele, a suo fratello Carlo, ai familiari, agli amici e a tutte le persone che l’hanno amata. Una comunità umana che non conosce oblio e che crede nella persistenza della memoria, si riunirà in un giorno speciale.

Domani, 21 Luglio, è il compleanno di Stella: la giovane Sorana avrebbe compiuto 21 anni, se qualcosa fosse andato diversamente in quella tragica notte del 14 Agosto di tre estati fa. Ma ci sarà, nello spirito, a fianco ai 40 amici che si sfideranno, in un gioco che lei stessa tante volte ha praticato, indossando delle magliette colorate con su stampato “il cammino di una Stella”: il progetto che la famiglia sta portando avanti, raggiungendo le vette del territorio decorando i percorsi montani con delle stelle in suo ricordo.

Una iniziativa che sarà aperta a tutti coloro che vorranno contribuire, con la stessa gioia che nella vita la giovane ragazza ha irradiato a chiunque le fu vicina, a ravvivare la fiamma di un legame indissolubile e trascendente capace di oltrepassare anche il più profondo dei dolori. L’appuntamento è alle ore 20:00 presso il bar “L’elfo del Lago” a Posta Fibreno. Stella vive nei cuori di chi l’ha conosciuta ed amata e sarà così per sempre.