4 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 583 VOLTE

Venerdì 8 Novembre al liceo “V. Gioberti” di Sora presentazione del libro “Quattro giorni d’ombra” di Tiziana Esecuzione

Venerdì, 8 novembre 2013 alle ore 11, presso l’Auditorium del Liceo Psico Pedagogico Linguistico “V. Gioberti” di Sora, in Via Spinelle, la scrittrice napoletana, Tiziana Esecuzione, autrice del libro “Quattro giorni d’ombra”, presenterà la sua opera. L’incontro culturale  rappresenta una felice  intuizione pedagogica e sociale, subito caldamente sostenuta dalla Dirigente Scolastica del  Liceo “V. Gioberti”, dott.ssa Orietta Palombo,  con la stretta collaborazione della prof.ssa Antonella Rizzo che ha seguito e curato con competenza e passione l’intero progetto. All’evento, ed è un dato rilevante, saranno  presenti le rappresentanti dell’Associazione Risorse Donna Onlus Centro Antiviolenza Stella Polare di Sora, che illustreranno le loro attività ed i loro servizi di volontariato, a tutti gli alunni del  prestigioso Liceo sorano ed animeranno coreograficamente l’incontro.

”Quattro giorni d’Ombra” di Tiziana Esecuzione “descrive le esperienze vissute durante il seminario teatrale di un regista, e cultore di psicologia junghiana, nella sua isolata dimora tra le colline del Cilento. L’ampio scenario campestre che “anima” le lezioni di teatro, si trasforma, piano piano, nel sipario apertosi sull’essere interiore del singolo attore e interprete di vita. In questo luogo, naturale e immateriale, i protagonisti incontrano la propria coscienza che vedono emergere dall’ombra. L’ombra che ciascuno di noi possiede, riflessa dai raggi del sole, ma capace di raccontarci molto, molto di più, di quanto neppure lontanamente immaginiamo. Sono istanti di vita gustosi e spinosi, trascorsi in un contesto stimolante, da cui scaturiscono riflessioni private. Episodi che sollevano verità individuali ed universali dove il passaggio dai miti archetipi ai “social network” è davvero breve. Un approccio autentico e disincantato che indica una rotta percorribile che entusiasma e coinvolge chiunque abbia il desiderio di cambiare qualcosa. Adesso”.

Per gli alunni del Liceo “V. Gioberti” ascoltare e dialogare con l’autrice del libro, sarà un’esperienza di significativo valore culturale e sociale  ed un’autentica lezione di vita, con momenti di riflessione, di conoscenza  e di impegno. “Scuola, cultura e sociale, hanno dichiarato la dott.ssa Orietta Palombo e la prof.ssa Antonella Rizzo, sono tre importanti “soggetti educativi” che con questa “attenzione”, si esprimeranno al meglio, con l’incontro presso l’auditorium del nostro liceo “V. Gioberti”, attraverso voci sensibili ed efficaci per la promozione dei ragazzi, attraverso testimonianze e proposte veramente educative”.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu