50" di lettura

Vento forte e neve al di sopra dei 500/700 metri: scatta l’allerta meteo

Il rischio neve, per quel che riguarda il basso Lazio, è localizzato nella zona del bacino del Liri.

Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un Avviso Meteo che prevede sul Lazio dal pomeriggio/sera di oggi, 25 marzo 2020, e per le successive 36 ore:

  • Venti da forti a burrasca dai quadranti orientali con raffiche di burrasca forte sulle zone appenniniche e costiere. Mareggiate lungo le coste esposte.
  • Nevicate con quota neve al di sopra dei 500/700 metri, o locali sconfinamenti a quote inferiori, sui settori orientali.

(Allerta meteo-idro DPC).

Sulla base dei fenomeni previsti, della situazione meteo in atto e dello stato di saturazione del suolo, il Centro Funzionale Regionale ha valutato sulle Zone di Allerta della Regione:

RISCHIO VENTO:

  • ALLERTA GIALLA su tutte le Zone di Allerta.

RISCHIO NEVE:

  • ALLERTA GIALLA su Zona C (Appennino di Rieti), E (Aniene) e G (Bacino del Liri).

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Offerte valide dal 24 al 30 Settembre 2020.

Benefici dello yoga per corpo e mente

I vantaggi dello yoga non sono solo la possibilità di piegare il tuo corpo come un pretzel.

EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...