Vicenza affida due “gioielli di famiglia” a due sorani

Pasquale Luiso, nativo di Aversa ma sorano a tutti gli effetti da più di vent’anni; Francesco Iorio, nativo di Sora e cugino proprio della moglie del “Toro”.

Entrambi si sono ritrovati al timone di due importanti istituzioni vicentine, una economica e l’altra sportiva. Iorio, spiega vicenzapiu.com, è da un anno amministratore delegato della Banca Popolare di Vicenza e sta portando avanti una complicata operazione di salvataggio dello storico istituto di credito, fondato nel 1866.

Luiso, invece, continua vicenzapiù.com, si prepara a guidare la primavera del Vicenza Calcio, sulla cui panchina siederà a partire dal prossimo primo luglio. La notizia, riportata dal Corriere della Sera e ripresa dal giornale on-line vicentino, ha destato curiosità nel capoluogo veneto, sia per della semi-parentela che c’è tra i due che per la provenienza. Del resto il nome di Sora evoca sempre dolcissimi ricordi nel cuore dei tifosi biancorossi: come dimenticare il goal di Pasquale a Stamford Bridge nella semifinale di Coppa delle Coppe contro il Chelsea…

Leggi tutto l’articolo

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
CRONACA

SORA - Tentata estorsione a imprenditore: 25enne in arresto

Il giovane è già in carcere a Cassino.

POLITICA

BROCCOSTELLA - Consiglio negato: l'opposizione scrive al Prefetto

L'opposizione ha chiesto «chiarimenti al Sindaco ed alla Giunta, relativamente alle note di stampa dalle quali si è appreso di gravissime ...

POLITICA

Nicaragua e Italia rafforzano l'amicizia. MP D'Orazio (ANCI) incontra l'ambasciatrice Mónica Robelo

Tema del meeting: espandere i Legami di Fratellanza tra i due paesi.

POLITICA

REGIONE - Il Fondo per i malati oncologici è realtà. L'annuncio del consigliere Loreto Marcelli

Le risorse serviranno a sostenere coloro che si vedono costretti a ricorrere alle cure, il più delle volte, lontano da ...