56" di lettura

Vincenzo Fiorini: Sora lo ringrazia, Frosinone lo premia

Sora ancora alla ribalta nazionale in campo sportivo: Vincenzo Fiorini è stato nominato arbitro di calcio della Serie C. Grande la soddisfazione del Sindaco : “A nome mio e dell’Amministrazione Comunale formulo a Vincenzo Fiorini le più sentite congratulazioni per il prestigioso incarico che andrà a ricoprire alla luce della ratifica dei nuovi organici arbitrali per la prossima stagione calcistica. La nomina in Serie C premia la preparazione e la professionalità di questo giovane direttore di gara che, sono sicuro, porterà alto il nome di Sora. Vincenzo deve essere da esempio per tanti ragazzi: ha lavorato sodo fin dal 2001, iniziando ad arbitrare tre anni fa in serie D. Grazie alle sue doti ed al suo impegno approda oggi in Serie C che sarà un trampolino di lancio per altre promozioni e meritati successi”.

Nei prossimi giorni Fiorini verrà premiato presso la Villa Comunale di Frosinone. Il Comune guidato dal sindaco Nicola Ottaviani ha difatti contattato il giovane arbitro sorano della sezione di Frosinone, ringraziandolo per aver dato lustro al nome della città con il suo grande risultato. Ed avrà il piacere di premiarlo pubblicamente.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Amazon

Con Amazon Prime, ricevi spedizioni illimitate in 1 giorno su 2 milioni di prodotti e in 2-3 giorni su molti altri milioni.

Lavatrice

E' ora di cambiare la tua lavatrice! Samsung Crystal Clean è scontata al 46%

Lavare è semplice e conveniente grazie alla lavatrice Samsung Crystal Clean in offerta con il Black Friday.

saturimetro

Saturimetro: perché è utile averlo in casa?

Saturimetro: cos'è, a cosa serve, come si usa e come si legge.

Apple iPhone 12

Apple iPhone 12 già a prezzo scontato su Amazon

Apple iPhone 12 è uno degli smartphone iOS più avanzati e completi che ci siano in circolazione.

PlayStation 5

PlayStation 5: vista e sparita in quattro e quattro otto. Mistero della fede...

Davvero incredibile ciò che è accaduto qualche giorno fa. Sono tantissimi quelli rimasti con un enorme punto interrogativo sopra i capelli.