45" di lettura

Vincenzo Spadarella, il poliziotto e giovane nonno strappato ai suoi affetti dal Covid

Era diventato nonno da pochi mesi. A 54 anni, dopo una vita vissuta “in strada” al servizio degli altri, aveva ancora tanta voglia di vivere.

Vincenzo Spadarella non c’è più. Un’altra storia strugggente, un’altra giovane vittima di questa maledetta pandemia. «Era diventato nonno da pochi mesi, Vincenzo. Un altro poliziotto di Caserta che il #Covid19 ci ha portato via. A 54 anni, dopo una vita vissuta “in strada” al servizio degli altri, aveva ancora tanta voglia di vivere», si legge sulla pagina social “Agente Lisa”.

Non ci sono parole per lenire il dolore della moglie Carmela e dei figli Antonio e Marika. Il vuoto che lascia colpisce duramente la nostra grande famiglia, ancora una volta in questi ultimi giorni, al pari di tante altre. Come tutti mi auguro che questo doloroso periodo passi al più presto. Ciao Vincenzo».

Vincenzo Spadarella si è spento all’ospedale di Maddaloni poche ore dopo il decesso di Manuela Manuela Scodes, in servizio alla Questura di Napoli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti