13 ottobre 2013 redazione@sora24.it
LETTO 847 VOLTE

Vino Cabernet di Atina DOC e Fagioli Cannellini di Atina DOP: imperdibile pomeriggio oggi in Piazza Garibaldi

’autunno è ormai giunto e con la stagione degli alberi spogli arriva immancabilmente il momento della vendemmia, rito tanto atteso da tutti gli amanti del buon vino. Proprio in questo particolare momento dell’anno, si colloca un altro ed importante evento nel calendario delle manifestazioni del Comune di Atina, divenuta ormai  data irrinunciabile per gli amanti della tradizione e del buon vino. Un appuntamento immancabile questo, teso all’esaltazione di due delle eccellenze enogastronomiche  della Valle di Comino, il vino Cabernet di Atina DOC e i Fagioli Cannellini di Atina DOP.

Domenica 13 Ottobre la città sannita vivrà un’altra giornata dedicata alle sue tipicità. Si inizierà già dal mattino presto con la possibilità di fare un tour tra i vigneti e le cantine in mountain bike, un “Divino tour”che riserverà molte sorprese a quanti sceglieranno di mettersi alla prova, l’escursione di media difficoltà potrà essere affrontata dai fisici più allenati ma anche da quelli decisamente meno avvezzi allo sport.

Nel pomeriggio poi, a partire dalle ore 15:00 l’appuntamento sarà in  Piazza Garibaldi e lì a disposizione di quanti vorranno partecipare, ci saranno delle navette che accompagneranno gli avventori nella visita ad alcune delle aziende produttrici del Vino Cabernet di Atina DOC ed in un azienda agricola produttrice di Fagioli Cannellini di Atina DOP. Inoltre, sempre dalle ore 15:00 sarà possibile visitare il museo civico archeologico di Atina, sotto la guida attenta del personale preposto.

A conclusione di giornata poi, a partire dalle ore 19:00 la manifestazione vedrà la sua degna conclusione all’interno dell’incantevole Salone di Rappresentanza del Palazzo Ducale, non prima però, di aver offerto ai partecipanti la possibilità di degustare prelibatezze a base di Fagioli Cannellini di Atina cucinate da studenti e professori  dell’Istituto Alberghiero di Cassino in collaborazione con il Consorzio di tutela del Fagiolo Cannellino di Atina DOP il tutto, ovviamente, annaffiato dal vino Cabernet di Atina DOC proposto da alcune dell’Aziende produttrici del territorio.

Per il sesto anno consecutivo Atina si prepara a vivere una domenica diversa dal solito, alla scoperta dei nostri luoghi e delle tante peculiarità che questo offre, con l’augurio che vi sia un’ampia partecipazione sia da parte di  turisti giunti espressamente per l’occasione sia da parte degli autoctoni che abitualmente vivono il territorio ma che, in qualche caso, non ne conoscono fino in fondo i tesori che custodisce.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu