4 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 575 VOLTE

Violenza sulle donne in provincia di Frosinone: su 800 casi sospetti solo 7 denunce

I referti del Centro Antiviolenza di Frosinone raccontano storie terribili. Come riportato dal settimanale “Qui Sette” del 31-05-13, sono molte le donne maltrattate, picchiate e umiliate nella nostra Provincia. Casi di violenza, però, che restano nell’ombra. Ferite, contuse, sanguinanti.

800 donne, nel solo 2012, si sono presentate così al pronto soccorso della provincia di Frosinone. Ogni volta con evidenti segni di violenza, ma solo in sette hanno avuto la forza e il coraggio di denunciare di essere state picchiate in casa. Gli altri episodi sono stati classificati come banali incidenti domestici. A volte lo erano, ma nella stragrande maggioranza dei casi erano riconducibili a tutt’altro. Eppure, nonostante le pressioni dei medici, quelle 793 donne sono tornate a casa senza aver trovato la forza di dire la verità.

Anche nella nostra città è la paura ad avere la meglio, basti pensare che sempre nel 2012 al pronto soccorso di Sora è stato denunciato un solo caso di violenza sessuale. Un dato, si ufficiale, ma assolutamente approssimato per difetto, dietro il quale, a Sora, come nel resto della provincia, si nasconde un fenomeno ben più tragico. I dati, come riportato dal settimanale “Qui Sette” sono pervenuti dai responsabili dello Sportello Antiviolenza di Frosinone, che dal 2010 si occupa di prevenzione della violenza sulle donne, con una agguerrita squadra di 15 volontari.

Martina Sperduti – SOS Donna

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu