1’ di lettura

Virginia Raggi: «Botticelle solo in parchi e nelle ville storiche, non più nel traffico, per tutelare cavalli»

«Presto decideremo i nuovi percorsi, ma posso anticiparvi che i primi sopralluoghi hanno individuato Villa Borghese, Villa Pamphilj e il Parco degli Acquedotti come luoghi idonei sia per la salute degli animali che per la sicurezza di cittadini e turisti», annuncia la Sindaca di Roma.

annuncia un nuovo corso per i mezzi più carattetistici della Capitale. «Le “botticelle”, le carrozze che vedete ogni giorno in giro nel centro di Roma, non potranno più circolare per strada, nel traffico, ma solo all’interno di parchi e ville storiche – esordisce la Sindaca capitolina.

È una scelta fatta per tutelare il benessere dei cavalli, conservando però una tradizione della nostra città. Una scelta confermata definitivamente con il regolamento approvato dall’Assemblea Capitolina. I parchi romani sono uno scenario ideale, non meno interessante dal punto di vista turistico e culturale, per i tour con le botticelle. Presto decideremo i nuovi percorsi, ma posso anticiparvi che i primi sopralluoghi hanno individuato Villa Borghese, Villa Pamphilj e il Parco degli Acquedotti come luoghi idonei sia per la salute degli animali che per la sicurezza di cittadini e turisti.

Non vedrete mai più cavalli affaticati per le strade della città, magari durante le ore più calde dei mesi estivi, perché lo abbiamo espressamente vietato. Girare con le botticelle sarà più sicuro per tutti: per gli animali, per gli operatori e per chi non vuole rinunciare a una corsa in carrozza nella nostra splendida città», conclude la Raggi sulla sua pagina social.

I dettagli del provvedimento sono riportati sul sito istituzionale di Roma Capitale.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti