2’ di lettura

CRONACA

Vis Sora: il poker stavolta è al contrario. 1-4 al Tomei contro Esperia

I Bianconeri scivolano a metà classifica, in posizione tranquilla ma con qualche rimpianto nell'osservare da spettatori l'avvincente lotta in corso nelle primissime posizioni, con tre squadre divise da un solo punto, a testimonianza del grande equilibrio del campionato.

La Vis Sora cede per 4-1 tra le mura amiche nello scontro diretto valido per agganciare la quarta posizione. Dopo le quattro reti subite all’andata dai ragazzi sorani in quel di Esperia, questa volta è una Vis autolesionista che regala letteralmente la partita a causa di tre ingenuità nella prima frazione di gioco che hanno condizionato il discreto rendimento dei secondi 45 minuti.

Nonostante l’inizio sia di marca bianconera, al 9° passano in vantaggio gli ospiti: dagli 11 metri Venditelli incrocia per l’1-0. La reazione della Vis non si fa attendere, con D’Aguanno sugli scudi, autore di 2 ottimi interventi deviati in angolo. Al 18° è la Vis che si complica maggiormente il match: contropiede Esperia, Sera e Fiorini si scontrano, passaggio per Baba in posizione dubbia che colpisce per il 2-0. La Vis va più volte vicino al 2-1 con Ascione e Bruni, ma l’estremo difensore ospite riesce a sventare; nel momento migliore è ancora una grave ingenuità a regalare il tris ai ragazzi di mister De Simone, infatti al 35° errore su rimessa laterale, Baba anticipa l’estremo difensore Parravano ed appoggia comodamente in rete.

Nella ripresa, la trama del match è sempre la solita, la Vis cerca di riaprire le danze con l’aiuto dei cambi, riuscendo al minuto 64 con Marini ad accorciare le distanze dal dischetto. La fiducia del gol porta i bianconeri al forcing, ma forse troppo sbilanciati in avanti, al 73° pagano dazio in contropiede: il numero 7 Vendittelli, aiutato da un’altra posizione dubbia, cala il sipario del match. Inutile il successivo forcing finale con altre occasioni piuttosto nitide non concretizzate. Ora, per i ragazzi sorani aspettano 2 settimane di stop causa turno di riposo e successive festività pasquali, nelle quali bisognerà riordinare le idee e trovare le giuste forze per affrontare al meglio la sfida casalinga contro la vice capolista Posta Fibreno e la volata finale di stagione.

Vis Sora: Parravano S.; Parravano A. (Marini); Sera; Cianfarani (Ferri); Fiorini (Tomassini); Capobianco; Ascione; Sarra; Bruni; Iafrate (Abbate); D’Aqui (Careni). A disposizione: Porretta; Petricca; Tomaselli. All. Maltesi.

Esperia: D’Aguanno; Tribuzio; Di Lanna; De Angelis; Sidonidi; Venditelli (Di Trincia); Iannetti (Roccia); Baba (Gatti); Della Vecchia; Palazzo (Drammeh); Izzo. A disposizione: All. De Simone.

Arbitro: sig. Alessandro Taboga (sez.Latina)

Risultati 19° giornata seconda categoria girone H
Atletico Supino – Tordoni Pontecorvo 1-3
Bovillense – Atletico Veroli 0-0
Folgore Amaseno – S.S.Posta Fibreno 0-5
United Cominium – Belmonte Castello 1-9
Vis Alatri – Polisportiva Vallecorsa 0-0
Vis Sora – Esperia 1-4
Riposa Amatori Vallemaio

Prossimo turno (9-10 aprile)
Atletico Veroli – Atletico Supino
Esperia – Bovillense
Polisportiva Vallecorsa – Belmonte Castello
S.S.Posta Fibreno – Amatori Vallemaio
Tordoni Pontecorvo – United Cominium
Vis Altri – Folgore Amaseno
Riposa Vis Sora

Classifica
Amatori Vallemaio 42
S.S.Posta Fibreno 41
Belmonte Castello 41
Esperia 33
Bovillense 30
Tordoni Pontecorvo 29
Vis Sora 28
Polisportiva Vallecorsa 22
Atletico Veroli 16
Vis Alatri 13
Folgore Amaseno 12
Atletico Supino 7
United Cominium 2