41" di lettura

Vola Guglielmo, Serena ti aspetta

Oggi pomeriggio ci ha lasciato un grandissimo uomo.

Non è riuscito ad avere giustizia in questo mondo, ma adesso ha di nuovo tra le braccia l’angelo che gli hanno strappato via quasi vent’anni fa con inaudita violenza. Guglielmo Mollicone ci ha lasciato per tornare dalla sua adorata Serena.

Nello scorso novembre era stato colpito da un grave malore e ricoverato all’Ospedale “Fabrizio Spaziani” di Frosinone. Per più di sei mesi il suo cuore, duramente messo alla prova da due decenni di coraggiosa lotta per far luce sull’uccisione della figlia, ha combattuto spendendo tutte le energie residue.

Oggi pomeriggio Guglielmo ha chiuso gli occhi per riaprirli spiritualmente davanti alla sua bambina. Resterà per sempre un grandissimo esempio d’amore paterno per tutti noi. Aveva 72 anni. Alla famiglia le più sentite condoglianze di Sora24.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti