1’ di lettura

VOLLEY – Broccostella: Enrico Bruni ancora in posto quattro

Entusiasta il martello sorano: «L'arrivo di mister Colucci e questa nuova collaborazione con il Giocavolley possono solo far ben sperare per l'anno agonistico alle porte».

Si delinea, man mano, il profilo della nuova formazione di punta del progetto tra Broccostella e Giocavolley. A farne parte, anche il martello sorano Enrico Bruni, alla sua terza stagione broccostellana. Enrico, sorano classe ’98, inizia la sua avventura nella pallavolo appena quattordicenne con l’Olimpia Volley Sora dove milita per tutta la carriera giovanile e in seconda divisione, insieme al compagno Rudi Caschera, ritrovato nell’avventura in verdeblu.

Dopo qualche interruzione per motivi lavorativi, durante la quale continua a curare la carriera da allenatore tra le fila del settore giovanile femminile della società sorana, nella stagione 2018/2019 Enrico sceglie di tornare in campo, questa volta come schiacciatore, e lo fa proprio in quel di Broccostella, disputando un campionato di seconda divisione e riuscendo a salire di categoria, garantensodi un posto in rosa anche nella stagione seguente.

Dopo l’interruzione, Enrico non ha avuto dubbi, ed ha subito deciso di sposare il progetto tra Giocavolley e Pallavolo Broccostella e di tornare in campo a battagliare con l’ambizione e la cattiveria agonistica che lo contraddistinguono
“Sono felice di sapere che anche per questa stagione Enrico Bruni farà ancora parte della “famiglia” di Broccostella. – ha dichiarato Federica Vallone, tecnico e pilastro della pallavolo Broccostella -Ci tenevamo tanto affinchè restasse con noi perchè è un ragazzo volenteroso, duttile e che sa fare gruppo, dentro e fuori da campo. Ha molto potenziale che ancora non ha espresso al 100%, ma sono sicura che, sotto la guida di Maurizio e di tutto il resto dello staff qualificato che sarà al servizio della formazione, saprà farsi valere in questa nuova esperienza e in questo nuovo gruppo. Le premesse ci sono tutte, bisogna solo tornare in palestra a lavorare”

Anche Enrico, dopo l’amaro in bocca per una stagione che, purtroppo, si è interrotta sul più bello, non vede l’ora di tornare in campo per fare del suo meglio, insieme a tutti i suoi compagni “Sono molto felice di far ancora parte di questa società per la stagione a venire. In palestra si è sempre respirata un’aria serena e ci siamo sempre divertiti, dentro e fuori dal campo, come fossimo una grande famiglia, senza dimenticare l’agonismo e la voglia di vincere e competere ad alti livelli con le formazioni avversarie. L’arrivo di mister Colucci e questa nuova collaborazione con il Giocavolley possono solo far ben sperare per l’anno agonistico alle porte. Sono davvero entusiasta per la stagione che verrà, come penso lo sia il resto della squadra. Eccitazione e voglia di iniziare il prima possibile questo percorso la fanno da padrone, insieme alla voglia di ritrovare vecchi e nuovi compagni. Gli obiettivi prefissati sono importanti ma, insieme ai miei compagni, farò del mio meglio per permettere al consorzio ed a tutto lo staff di togliersi qualche soddisfazione”.

Roberta Velocci – Responsabile ufficio stampa

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Local Marketing

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...

CORONAVIRUS - La Lattoferrina può essere utile per la prevenzione del Covid

La Lattoferrina ha dato ottimi risultati contro il Covid: una portentosa scoperta frutto dell'egregio lavoro di squadra condotto dalle università ...

Cerchi un bed and breakfast a Roma centro? Te ne consigliamo uno veramente centrale

Scegliere il luogo del proprio pernottamento romano è facile o complicato, dipende dai punti di vista, perché l’assortimento è così vasto ...