VOLLEY – Ottimo test per Sora, 3-1 a Latina

Soddisfatto coach Maurizio Colucci: «Ho avuto delle conferme alle quali tenevo molto».

Si è alzata davvero l’asticella nei test match pre-season e la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora ha risposto presente vincendo 3 dei 4 set disputati al Palazzetto dello Sport di Cisterna di Latina contro la Top Volley.

Assenze importanti in entrambi i roster con Latina senza cinque nazionali e Sora in attesa del pieno recupero del suo centrale Scopelliti e del suo capitano Joao Rafael, ma confronto che è riuscito a dare a entrambi gli allenatori ottime risposte e spunti per il proseguo del lavoro.

“Rispetto alle amichevoli precedenti – analizza coach Colucci -, alcune cose sono andate meglio mentre altre un pochino meno, però in questo periodo ci può stare sia perché ieri i ragazzi hanno sostenuto un allenamento intenso, e sia perché è in fase di creazione l’intesa tra il palleggiatore e gli attaccanti soprattutto sulle rigiocate. In campo la squadra l’ho vista un po’ affaticata ma questo è un dato che ci aspettavamo, comunque nel corso del test ho avuto delle conferme alle quali tenevo molto. È ancora tutto da migliorare e il tempo è dalla nostra parte perché manca un mese all’inizio del campionato e considerando i prossimi appuntamenti della pre season, mi riferisco soprattutto al torneo di Vibo Valentia che ci aspetta la prossima settima, cercheremo di dare il meglio e di vedere il miglior aspetto della squadra di Sora”.

Coach Colucci sceglie di aprire la gara con la diagonale Radke-Miskevich, i centrali Caneschi e Corgnale, le bande Fey e Grozdanov, e Sorgente libero. Dall’altra parte della rete mister Tubertini schiera capitan Sottile in cabina di regia opposto a Onwelo, Skoreiko e Rossato in posto 4, Elia e Rossi in posto 3 e Cavaccini libero.

Latina aggredisce subito il match sulla rete con Onwelo e dai nove metri con Skoreiko per il 6-3. Miskevich (6 pt/set) e Grozdanov fanno partire la rincorsa sorana che alla metà del set rimette i giochi in equilibrio 14-14. Con i centrali, Corgnale in attacco e Caneschi al servizio, arriva il primo allungo ospite, quello del 14-17 ma la Top Volley lavora bene per l’aggancio così sul 22-22 si preannuncia un gran finale di set. A muovere il primo passo sono i padroni di casa con l’ace dello schiacciatore Skoreiko, il suo compagno di reparto finalizza il secondo, e un errore degli avversari porta in tre mosse la vittoria del primo game nelle casse pontine 25-22.

Stesse formazioni in campo per la seconda frazione di gioco che si avvia più equilibrata con il punto a punto che fa salire il tabellone fino al 7-7. A romepere l’equilibrio questa volta è Sora con l’ace di Fey che assicura il +3 dell’8-11 e quello di Caneschi il 9-13. Richiama i suoi ragazzi coach Tubertini ma alla ripresa la Globo continua a martellare con il suo opposto che allunga fino al 9-15. Arriva la reazione di Sottile e compagni ma Sora mantiene ben stretta i suoi 5 punti di vantaggio al 12-17, 15-20 e 17-23. Il guizzo di Onwelo vorrebbe suonare la carica per i suoi ma Grozdanov va dritto al set ball e alla chiusura con il 20-25 che porta il match in parità.

1-1 e coach Tuberti cambia una carta in tavola mandando in campo Rondoni al posto di Skoreiko. Capitan Sottile cambia il suo gioco puntando, per rispondere al fuoco nemico, su i suoi centrali. Elia e Rossi non lo deludono scavando il primo solco del terzo set che, con gli attacchi di Onwelo, si traduce nel 9-4. Sora non riesce ad andare oltre il cambio palla ma finalmente sul 12-7 arriva un break positivo che ricuce lo strappo 12-10, seguito da un secondo parziale sempre di 3-0 con Miskevich in gran spolvero, che sancisce la parità del 13-13. Time out Top Volley e regista che si affida a Onwelo ma a lanciarsi in avanti è la Globo con un parziale di 6-1 autografato da Grozdanov in attacco e Caneschi a muro e all’ace che vale il 16-20. Rincorre benissimo la squadra del presidente Falivene riconquistando la parità al 21-21. L’asticella si alza e i sestetti giocano palla su palla fino ai vantaggi. Onwelo manda out la battuta, Fey invece la mette direttamente a segno per il 24-26 che porta gli ospiti in vantaggio 2 set a 1.

Coach Colucci da spazio ad altri atleti della rosa inserendo Van Tilburg in posto 2 su Miskevich e Battaglia in 4 su Grozdanov. Lo stesso fa anche mister Tubertini dando spazio a Peslac al palleggio e confermando Rondoni al posto di Skoreiko. Subito avanti di 2 punti Sora, li mantiene fino al 4-6 quando i muri di Peslac pesano su Battaglia e, assieme agli attacchi vincenti dei martelli, inverto l’andamento del quarto set con il 10-8 che dopo qualche rotazione diventa 17-13. Di seconda intenzione Radke mostra ai suoi qual è strada da seguire e con la battuta a tutto fuoco di Van Tilburg è parità 17-17. Entra Joao Rafael al posto di Battaglia e nell’azione successiva Alfieri su Radke. Globo di nuovo avanti 19-21 e poi 20-23 con Caneschi. Onwelo tieni i suoi attaccati al set e al match ma Van Tilburg (8 pt/set) decide che vuole chiuderla qui, 21-25 e 1-3 finale di match.

TOP VOLLEY LATINA – GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA 1-3

GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA: Radke 5, Miskevich 20, Caneschi 12, Corgnale 2, Grozdanov 13, Fey 8, Sorgente (L), Alfieri, Van Tilburg 8, Battaglia, Joao Rafael, Scopelliti n.e., Mauti (L). I All. Colucci; II All. Roscini; III All. Conte. B/V 9; B/P 15; muri: 6.

TOP VOLLEY LATINA: Sottile 1, Onwuelo 23, Rossi 11, Elia 7, Rossato 8, Skoreiko 7, Cavaccini (L), Peslac 2, Rondoni 4, Margagliano n.e., Oueslati n.e., Rondoni (L). I All. Lorenzo Tubertini; II All. Andrea Pozzi. B/V 5; B/P 16; muri: 10.

PARZIALI: 25-22 (‘24); 20-25 (‘22); 24-26 (‘25); 21-25 (‘22).

Carla De Caris – Responsabile Uff. Stampa Globo Banca Popolare del Frusinate Sora

SPONSOR

La nuova promozione in vigore dal 3 al 20 Ottobre 2019.