XXI Convegno nefrologico “Terra dei Volsci”: “Sora in Movimento” ringrazia il Prof. Mauro Parravano

PARRAVANO

Tra qualche giorno, l’undici maggio, si svolgerà a Sora il XXI Convegno nefrologico “Terra dei Volsci” che quest’anno ha come titolo “Medicina cardiovascolare e renale: nuove misure e nuovi target”. Un evento fra i più importanti per la città di Sora, un appuntamento al quale nessuno di noi può mancare, cresciuto di anno in anno grazie al Professor Mauro Parravano. E’ grazie alla sua opera che la nostra città per l’occasione sarà fucina di scienziati e ricercatori di altissimo livello.

Scorrendo l’elenco dei relatori, così come è ogni anno, si rimane stupiti. Interverranno, R.COPPO, S.C. di Nefrologia, Trapianto e Dialisi Az.Osp. O.I.R.M. Sant’Anna –Torino; F.LOCATELLI, Dipartimento di Nefrologia, Dialisi e Trapianto di Rene Osp. “A.Manzoni” – Lecco; A.SANTORO, U.O. Nefrologia Dialisi ed Ipertensione Az. Opspedaliero-Universitaria Pol.S.Orsola Malpighi – Bologna; F.MALLAMACI, CNR- U.O.C. di Nefrologia Dialisi ed Ipertensione – Reggio Calabria; C.ZOCCALI, CNR- U.O.C. di Nefrologia Dialisi ed Ipertensione – Reggio Calabria; L.GESUALDO, Cattedra di Nefrologia Univ. Di Bari; G.GAMBARO, U.O.C. Nefrologia Policlinico A.Gemelli – Roma. E ancora, F.P.SCHENA, Cattedra di Nefrologia Univ. Di Bari; M.MOROSETTI, U.O.C. di Nefrologia – Osp.”G.B.Grassi” Ostia – Roma; P.MENE’, Cattedra di Nefrologia Univ. La Sapienza – Roma; S. DI GIULIO, U.O.C. di Nefrologia Osp.S.Camillo-Forlanini – Roma; A.BALDUCCI, U.O.C. di Nefrologia e Dialisi Osp.S.Giovanni – Roma; S.MAZZAFERRO, Cattedra di Nefrologia Univ. La Sapienza – Roma.

Insomma, i luminari della Nefrologia che il prossimo 11 maggio grazie al professor Parravano, che non finiremo mai di ringraziare, si ritroveranno tutti intorno ad un tavolo per parlare di salute, di ricerca e anche di speranza, quella che serve ogni giorno ai tantissimi pazienti affetti da malattie cardiovascolari e renali. Sarà anche l’occasione per diffondere la cultura della prevenzione, perché conoscere qual è il corretto stile di vita da seguire può salvare la vita. Il convegno è l’occasione giusta per tutti noi, nessuno escluso, per poter prendere coscienza e per capire che la salute va mantenuta, ogni giorno con abitudini che il medico ci indica.

Un plauso sentito dunque al Professor Parravano e a tutta la sua equipe.  Da anni opera per la nostra salute, quella di noi tutti. Lo fa a Sora, città che, è evidente, sta a cuore a questo straordinario medico che anni fa si è messo al servizio della sua comunità. Noi, da sorani, sentiamo di doverlo ringraziare perché sappiamo che quando si lavora per il bene della comunità, si rende sempre un grande servizio.

SCUOLA RENZO PIANO » Demolizione ex mattatoio
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida fino al 3 Marzo 2020. Non dimenticate la possibilità di fare spesa fino alle 22 a Sora e fino a mezzanotte a Isola Superiore!

EXTRA

FROSINONE - Nelle ore notturne dei giorni festivi si brucia di tutto

Aria irrespirabile, gola irritata, puzza di bruciato, polveri sottili alle stelle. L'allarme lanciato dalla Task force "Allerta Valle del Sacco".

EXTRA

La Polizia di Frosinone e Sora arresta truffatore seriale

Aveva ottenuto un finanziamento da 60 mila euro acqusitare per un'auto di lusso spacciandosi per un medico. Pochi giorni dopo, aveva rivenduto il veicolo.

EXTRA

FROSINONE - Evasione fiscale record, l'operazione della Guardia di Finanza

13 persone denunciate per associazione per delinquere, bancarotta, riciclaggio ed omessa presentazione della dichiarazione dei redditi.

EXTRA

Piroscafo Oria: i morti che non ricorda mai nessuno

Fu uno dei peggiori disastri navali della storia. Morirono 4.116 soldati italiani. Ecco le foto dei militari originari della provincia di Frosinone (si tratta solo di ...

EXTRA

Nuovo centro distribuzione Amazon a Colleferro: 500 posti di lavoro a tempo indeterminato. Ecco come candidarsi

Sono già aperte le posizioni manageriali, tecniche e per le funzioni di support. Le selezioni per operatori di magazzino saranno aperte in estate.