24 settembre 2013 redazione@sora24.it
LETTO 301 VOLTE

Bullismo sul bus Sora-Valle di Comino, Roberto De Donatis: “Ripartire dalla cultura del rispetto”

In merito agli atti di bullismo nei confronti di un ragazzo considerato “diverso” sugli autobus di linea che da Sora conducono in Valle di Comino (clicca qui per leggere), abbiamo intervistato il consigliere comunale Roberto De Donatis.

Queste le sue dichiarazioni: Il fatto non merita neanche di essere commentato. Al contrario, va interpretato come l’ennesimo segnale della crisi di valori che viviamo ed alla quale dobbiamo necessariamente opporci. Per farlo, bisogna aggredire il problema alla base. Questi atti di violenza psicologica sono il risultato di un’esasperazione dei comportamenti e delle contrapposizioni che si riscontra spesso anche negli ambiti principali della società: familiare, istituzionale ed anche scolastico. Dobbiamo fermarci tutti e riflettere per poi ripartire con un messaggio diverso, basato sulla solidarietà reciproca. In una parola, dobbiamo mettere al centro delle nostre vite la cultura del RISPETTO”.

Commenti

wpDiscuz
Menu