31 marzo 2014 redazione@sora24.it
LETTO 973 VOLTE

«Allora Sora24, questo campo? Oggi è il 31 Marzo!»

Dopo i due mesi preventivati dal comunicato stampa municipale ne sono passati altri due, ma i lavori, iniziati ai primi di Febbraio, non sono ancora stati completati.

Il giorno 19 Marzo 2014 una ragazza di Sora ci ha chiesto: «Come mai i lavori per la realizzazione del nuovo campo sintetico allo Stadio Panico sono fermi?». Questa la nostra risposta sicura: «Abbiamo sentito telefonicamente il Comune all’inizio del mese per lo stesso motivo e ci è stato riferito che intorno alla ventina di marzo la ditta incaricata inizierà iniziato a stendere il nuovo prato. Stia tranquilla!».

Oggi abbiamo incontrato nuovamente la ragazza, che ci ha domandato con un sorriso beffardo: “Allora Sora24, questo campo? Oggi è il 31 marzo!”. Imbarazzati per averla presa in giro nostro malgrado, abbiamo incassato il colpo in silenzio. Sta di fatto che la giovane ha ragione. Il 18 Dicembre scorso, difatti, pubblicammo un articolo dal titolo: “SORA – CAMPO STADIO PANICO: TRA DUE MESI TORNERÀ VERDE COME 30 ANNI FA (leggi l’articolo)”. In quelle parole, tutto il nostro entusiasmo per un’opera che, appena sarà completata, metterà la parola fine ad una storia, fatta di polvere e pozzolana, che va avanti da troppi anni.

Dopo i due mesi preventivati dal comunicato stampa municipale ne sono passati altri due, ma i lavori, iniziati ai primi di Febbraio (leggi l’articolo), non sono ancora stati completati. Ci siamo recati sul posto quasi ogni giorno di Marzo sperando di trovare addetti all’opera, ma niente. Detto ciò facciamo nostra la domanda della ragazza, “Allora, questo campo?”, non per ironizzare inutilmente ma per ricordare al Comune di Sora che ogni promessa è debito.

Lorenzo Mascolo – Sora24

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu