Iscriviti
Iscriviti
martedì 28 gennaio 2014 508 VISUALIZZAZIONI

Il tombino pericoloso in via Camangi è un problema che dura da tre mesi

Riceviamo e pubblichiamo il seguente commento di un abitante del quartire.

“Buongiorno in merito all’indicazione del lettore riguardante il tombino in via Ludovico Camangi (ndr clicca qui per leggere la segnalazione), da abitante della zona, vorrei segnalare quanto segue. Più volte, insieme ad altri abitanti della zona, abbiamo segnalato il pericolo derivante dallo stato di quel tombino. Come prima cosa abbiamo contattato il Comune, nello specifico il corpo di polizia municipale, il quale ci ha comunicato che probabilmente era compito di Acea risolvere il problema. Ci siamo rivolti così ad Acea, che ha effettuato un primo sopralluogo, segnalandoci che non era un tombino di loro competenza. Siamo tornati così al Comune segnalando di nuovo la questione poiché la situazione, con l’inverno che si faceva più insistente e quindi con le piogge che aumentavano e diminuivano la visibilità, peggiorava costantemente. Il Comune ci ha comunicato che quella risulta ancora essere “area di cantiere” e che quindi il problema lo dovrebbe risolvere la ditta che deve terminare i lavori di urbanizzazione sulla strada che collega via L. Camangi con Via Sura, la quale è stata sollecitata a terminare i lavori con lettera raccomandata del Comune nei giorni successivi alla nostra segnalazione. Precisiamo che non parliamo della ditta che sta eseguendo gli attuali lavori lungo la strada, ma di una ditta di costruzioni che ha “terminato” gli appartamenti su quella strada circa 3 anni fa.

Questo è quanto accaduto da tre mesi a questa parte e da abitanti del quartiere ci auguriamo che la questione sia risolta in fretta, per la sicurezza di tutti i cittadini, per quelli che non sono della zona e che quindi non conoscono il pericolo, ma anche per quelli che che pur sapendo non prestano attenzione al problema, ed effettuano manovre pericolose. Cogliamo l’occasione, credo a nome di tutti gli abitanti della zona, per segnalare alle istituzioni che lungo via Camangi si sono formate a causa della pioggia dei giorni scorsi buche che, in quanto a profondità e pericolosità, non hanno niente da invidiare al tombino in questione”.

I più letti di oggi
SORA CALCIO
1

SORA CALCIO - Il Sora mette a segno un nuovo importantissimo colpo battendo al Tomei il quotato Pomezia, squadra che all’inizio del ...

EMANUELE CAMPAGNA
2

EMANUELE CAMPAGNA - Il giorno 12 Ottobre 2018 alle ore 5:30 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari, presso la Casa di Riposo "L'Orchidea" in Formia, ...

M5S SORA
3

M5S SORA - Recentemente il Comune di Sora ha reso noto che ha deciso di installare delle centraline per il rilevamento delle polveri ...

I più letti della settimana

PONTE MORANDI GENOVA - A seguito del crollo del Ponte Morandi, avvenuto lo scorso 14 Agosto, è stata richiesta dal Comune di Genova una consegna anticipata ...

POLIZIA SORA
2

POLIZIA SORA - Nella mattinata odierna gli operatori della Squadra di Polizia Amministrativa del Commissariato di di Sora hanno posto in essere dei ...

SAMUELE DI PIRO
3

SAMUELE DI PIRO - Il giorno 06 Ottobre 2018, alle ore 9:20, è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari SAMUELE DI PIRO, di anni 62. I funerali si ...

Ti potrebbe interessare
Plantari posturali a Roma: quali scegliere e dove rivolgersi per non sbagliare

Plantari posturali Roma - Plantari posturali a Roma? Noi sappiamo dove, quando e perché. Se a seguito di un'analisi baropodometrica sono emergono, per quel ...

Riabilitazione protesi spalla: a Roma c'è la soluzione per voi

Protesi spalla Roma - Le procedure per la riabilitazione dopo un'operazione di protesi alla spalla sono sempre più frequenti, grazie soprattutto alla riuscita degli ...

Bed and Breakfast The Center of Rome: il giusto rapporto qualità prezzo lo abbiamo trovato noi

Bed and Breakfast Rome center - Non pretendiamo certo di essere i detentori della verità, ma se vi diciamo che con il Bed and Breakfast The ...

Pagine fan penalizzate dal nuovo algoritmo Facebook? Passate ai gruppi! Ecco come

Facebook - Come sanno gli internauti più esperti, “Zuck”, alias Mark Zuckerberg, ovvero l’Amministratore delegato di Facebook Inc., colosso mondiale dei ...

X