52" di lettura

Rifiuti in zona Passionisti – S. Apollonia: Ambiente SpA precisa

Relativamente alle ultime due (clicca qui per leggere la prima e la seconda) segnalazioni inoltrateci, riguardanti la zona dei Passionisti-S. Apollonia, stamane siamo stati contattati telefonicamente dalla società Ambiente SpA, cui premeva fare alcune precisazioni che riportiamo fedelmente di seguito.

“Dopo la prima segnalazione pubblicata su Sora24, ci siamo recati in zona Passionisti-S.Apollonia per verificare la situazione. Successivamente abbiamo provveduto alla rimozione degli ingombranti, operazione che possiamo svolgere immediatamente. I nostri operatori hanno rimosso un sanitario, quattro cassette di plastica, del materiale legnoso, alcuni cartoni ed un pneumatico. Tutto il resto, ancora presente nella zona indicata, come ad esempio una sertie di mattonelle (vedi foto) fa parte della categoria degli inerti. Per poterli rimuovere è necessaria un’autorizzazione, che abbiamo inoltrato e che sarà pronta al massimo tra un paio di giorni, tempi burocratici e tecnici permettendo. Aggiungiamo, altresì, che la nostra società, proprio allo scopo di risolvere tale problema logistico, ha previsto nella zona dell’isola ecologica (S.Rosalia), una vasta area proprio per gli inerti. Ambiente SpA sarà, pertanto, una delle poche realtà del Basso Lazio in grado di gestire tale categoria di rifuti. Al momento, difatti, gli inerti raccolti vengono consegnati ad aziende del territorio per lo smaltimento”.

[nggallery id=1072]

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Local Marketing
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Offerte valide dal 24 al 30 Settembre 2020.

EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...

CORONAVIRUS - La Lattoferrina può essere utile per la prevenzione del Covid

La Lattoferrina ha dato ottimi risultati contro il Covid: una portentosa scoperta frutto dell'egregio lavoro di squadra condotto dalle università ...