venerdì 28 febbraio 2014

DOPO CALCIATORI E STAFF PARLANO I PRESIDENTI DEL SORA CALCIO

A seguito del comunicato stampa emesso stamane dai giocatori e dallo staff del Sora Calcio, abbiamo contattato il Presidente Andrea Pecorelli per conoscere anche il punto di vista societario sulla vicenda. Di seguito la sintesi del suo intervento telefonico.

«Anzitutto non siamo d’accordo con la parola ‘shock’ presente nel titolo dell’articolo, il cui contenuto è peraltro condiviso da noi al 100%, in quanto tutti coloro che s’interessano abitualmente delle vicende riguardanti il Sora Calcio conoscono abbondantemente i fatti. Con l’aggiunta della parola sopra menzionata, permetteteci di sottolinearlo, veniamo ingiustamente dati in pasto alla piazza. Dopo tutto quel che abbiamo fatto e che continuiamo a fare per il Sora, tutto ciò ci sembra alquanto ingeneroso.

Ma parliamo di numeri. A tutt’oggi, insieme al mio socio Fabio Attianese, abbiamo sborsato qualcosa come 100 mila euro per pagare vertenze, utenze, appartamenti e quant’altro inerente alle stagioni precedenti. Da poco abbiamo ovviamente detto basta, perché, come annunciato pubblicamente la scorsa estate, non siamo né Moratti né Agnelli. Al contrario, siamo persone con un’unica passione: il calcio. Ad inizio stagione, come tutti coloro che si occupano di questo sport, abbiamo stanziato un budget che non immaginavamo dovesse servire per pagare cose diverse dalle spettanze dei nostri calciatori.

Attualmente il monte ingaggi di squadra e staff ammonta all’incirca a 23 mila euro al mese. Calciatori e tecnici sono indietro con gli stipendi, vero. Ma noi i nostri soldi li abbiamo spesi per pagare i debiti accumulati dalle gestioni precedenti, anche questo è un dato di fatto inconfutabile. Per ovviare al problema siamo stati anche costretti, nostro malgrado, allo sfoltimento della rosa di partenza, che aveva altri obiettivi rispetto all’attuale situazione di classifica. Purtroppo non è bastato, perché ogni settimana continuano ad arrivare richieste di pagamento che dovrebbero essere onorate da chi ci ha preceduto.

Gli incassi al botteghino sono imbarazzanti. Duecento spettatori scarsi a partita, in una città che abitualmente, anche nelle categorie dilettantistiche, ha sempre superato abbondantemente almeno le mille presenze allo stadio, rappresentano l’ennesimo problema che siamo stati chiamati ad affrontare.

Non abbiamo mai nascosto i nostri sentimenti ed approfittiamo dell’occasione per ribadire che ci siamo sinceramente affezionati a questa città. Tuttavia così non si può più andare avanti. Abbiamo bisogno subito di un segnale da parte di tutti, a cominciare dal derby di domenica prossima».

Lorenzo Mascolo – Sora24

Sergio Cippitelli

Commenti

1978/2018: D'Arpino e Pantano festeggiano 40 anni di Passione per la casa! A Febbraio sconti dal 10% al 50%

Devi rinnovare il tuo bagno? Problema risolto! Ecco una soluzione pronta per te, ma attenzione: è valida solo fino alla fine del mese!

E tu che "Tipo" sei??? Be Free o Be Free Plus? Nuova grande iniziativa by Jolly Auto!

Da Jolly Auto, concessionaria FCA del Gruppo Jolly Automobili, parte una fortissima azione di marketing in collaborazione con Leasys.

Domenica 25 il presidente Zingaretti al Palasport di Broccostella per sostenere Sergio Cippitelli

Il capolista di “Centro solidale” per Zingaretti: «I cittadini premieranno l’alleanza del fare». L'evento si svolgerà a partire dalle 16:30.

Guarcino - Il satellite che mette paura
9 ore fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - A caccia del satellite cinese fuori controllo. La notizia è riportata dai siti specializzati e dalle agenzie di stampa. E’ ...

Allerta meteo, i sindaci decidono per la chiusura delle scuole
12 ore fa

FROSINONE TODAY - L'allerta meteo previsto per le prossime ore e che dovrebbe far scendere le temperature molto al di sotto dello 0 anche ...

Maltempo: Lunedì 26 Febbraio a Frosinone scuole chiuse
11 ore fa

CIOCIARIA24 - Lo ha deciso il sindaco del capoluogo, Nicola Ottaviani, nel pomeriggio di oggi. Ecco la nota ufficiale del Comune. .

Prima le sposavano e poi le facevano prostituire sull'asse attrezzato. Scoperta una banda di 20 persone
20 ore fa

FROSINONE TODAY - Arrivavano nel capoluogo ciociaro con la promessa di un matrimonio e di una famiglia. Ma una volta sposate i mariti ...

La Volvo XC60 è l'auto più sicura del 2017 secondo i test Euro NCAP
4 giorni fa

AUTOSHOW24 - Euro NCAP elegge le Best in Class del 2017 e la XC60 di Volvo Cars si conferma come la vettura con le migliori prestazioni sia nella categoria dei fuoristrada di grandi dimensioni sia in assoluto.

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
5 giorni fa

AUTOSHOW24 - Plus, Titanium, ST-Line e Vignale: quattro abiti nuovi di zecca per una vettura che oramai è un'autentica bandiera.

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
6 giorni fa

AUTOSHOW24 - Grandi novità per quel che riguarda la gamma Tipo.

Uilm: «Tutte le nuove speranze per i 532 mandati via da Fca»
1 giorno fa

THESTARTUPPER - Al congresso provinciale Uilm, il segretario generale indica le nuove prospettive per i 532 precari ai quali non era stato rinnovato il contratto in Fca nello scorso novembre.

In Valcomino nasce il primo bio - distretto del Lazio
1 giorno fa

THESTARTUPPER - La giunta regionale ha varato oggi il primo distretto biologico del Lazio. Chi ne fa parte. A cosa serve. E quali opportunità può portare all'economia ed all'occupazione del territorio.

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
4 giorni fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.